Allergia & Immunologia


Generale o Altro | Allergia & Immunologia (Medicine Field)


Descrizione:

Unallergia è una risposta anomala del sistema immunitario del corpo a una sostanza estranea con cui viene in contatto. Limmunologia è una branca della biomedica che studia il sistema immunitario. Una sostanza che causa una reazione è chiamata allergene.

Specializzazione:

Un allergologo/immunologo è un medico che previene, diagnostica, gestisce e cura le malattie allergiche (allergie, asma, immunodeficienza ereditaria e malattie autoimmuni).

Sintomi e malattie:

I sintomi più comuni dellimmunologia sono: disfunzioni del sistema immunitario in disturbi immunitari e delle caratteristiche fisiche, chimiche e fisiologiche dei componenti del sistema immunitario in vitro, in situ e in vivo. I disturbi del sistema immunitario possono portare a malattie autoimmuni, malattie infiammatorie e cancro. Comuni malattie autoimmuni comprendono la tiroidite di Hashimoto, lartrite reumatoide, il diabete mellito di tipo 1 e il lupus eritematoso sistemico. Limmunologia riguarda lo studio di tutti gli aspetti del sistema immunitario. Lallergia è una delle quattro forme di ipersensibilità ed è formalmente chiamata ipersensibilità di tipo I (o immediata). Gli allergeni entrano nel corpo attraverso gli occhi e le vie respiratorie, o sulla pelle, portando a sintomi quali: tosse, difficoltà respiratoria, orticaria, prurito al naso, occhi, gola, o eruzioni cutanee, pressione del seno; starnuti, arrossamento agli occhi o sibilo. Il primo contatto con lallergene non produce alcun sintomo. Tuttavia, con il tempo nel sistema immunitario cominciano a formarsi gli anticorpi agli allergeni, e le future interazioni con lallergene scateneranno reazioni più drammatiche. La risposta ad allergeni sensibilizzanti varia da lievi starnuti a difficoltà respiratorie, shock e morte. Il fattore di rischio per allergia può essere inserito in due categorie generali: dellospite e ambientale. Dellospite: ereditarietà, sesso, razza ed età. Ambientali: esposizione a malattie infettive nellinfanzia, inquinamento ambientale, livelli di allergeni e cambiamenti nella dieta.

Diagnosi, cura e benefici:

esiste una serie di test per diagnosticare le condizioni allergiche; tra questi, il contatto di possibili allergeni sulla pelle in cerca di una reazione come il gonfiore. Esami del sangue possono essere effettuati anche per cercare un allergene-IgE specifico. I test di laboratorio eseguiti per diagnosticare disordini autoimmuni dipendono dal disturbo che il medico crede che una persona abbia, ma di solito includono test autoanticorpali così come test per linfiammazione come CRP e ESR. ...