Epifisiolisi femorale


Gambe | Ortopedia | Epifisiolisi femorale (Disease)


Dellepifisi della testa del femore (SCFE) è un disturbo insolito dellanca dell’adolescente. Non è raro. Per motivi che non sono ben compresi, la sfera allestremità superiore del femore (osso della coscia) scivola in una direzione allindietro. Ciò è dovuto alla debolezza della piastra. Il più delle volte, si sviluppa durante i periodi di crescita accelerata, poco dopo linizio della pubertà.

Cause e fattori di rischio

La causa di SCFE è sconosciuta. Essa si verifica due o tre volte più spesso nei maschi che nelle femmine. Un gran numero di pazienti in sovrappeso per la loro altezza. Nella maggior parte dei casi, scivolamento dellepifisi è un processo lento e graduale. Tuttavia, può verificarsi improvvisamente ed essere associato ad una caduta minore o trauma. SCFE sintomatica, trattati precocemente e bene, permette per il bene a lungo termine della funzionalità dellanca.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento è spesso chirurgico: consiste nel fissare la testa femorale alla cervice, solitamente attraverso un movimento elicoidale. Deve essere fatto il più presto possibile, perché le complicanze possono essere gravi : necrosi della cartilagine con contratture muscolari dolorosi. Lepifisi superiore del femore o della testa del femore, causata da unanomalia di crescita della cartilagine mediante coniugazione. La separazione del femore dalla epifisi allosso viene fatta da una cartilagine mediana zona molto fragile, un disturbo dirompente che può causare lo spostamento maggiore della testa femorale o allesterno del santuario. Coxa Vara - deformazione dellestremità superiore del femore, caratterizzato da un angolo di chiusura (angolo tra il collo del femore con lalbero). A lungo termine (diversi anni, anche dopo diversi decenni), si potrebbe verificarsi l’opportunità di una artrite precoce.

Lunico trattamento è quello chirurgico estate coxa: recuperare una normale angolo tra il collo del femore e lalbero. Losteonecrosi può verificarsi a seguito di traumi (frattura del collo del femore che dividono vasi che lo alimentano, frattura polso semilunare) o hyperpresions dellosso (osteonecrosi stantuffo subacquea), nel corso della malattia (diabete, anemia falciforme, alcolismo) o trattamento con corticosteroidi.

...