Inalazione di fumo


Petto | Medicina Generale | Inalazione di fumo (Disease)




Inalazione di fumo è la prima causa di morte nelle vittime di incendi interni.

I danni del fumo si riferiscono alle lesioni a causa di inalazione. Ciò può causare gravi complicazioni respiratorie.

Si stima che il 50-80% dei decessi sono il risultato di lesioni da inalazione di fumo, compresi bruciature al sistema respiratorio. I fumi caldi feriscono o uccidono per un danno termico, avvelenamento e irritazioni polmonari e gonfiore, causato dal monossido di carbonio, cianuro e altri prodotti di combustione.

I sintomi variano da tosse e vomito alla nausea, sonnolenza e confusione. Ustioni del naso, della bocca e del viso, i capelli bruciacchiati narici, e difficoltà di respirazione / espettorato carbonioso sono anche segni di lesioni da inalazione.

Cause e fattori di rischio

I danni sono anche per asfissia semplice (mancanza di ossigeno), irritazione chimica, asfissia chimica, o una combinazione di questi.

1 su 4% delle vittime di ustioni muoiono a causa delle ferite - e in molti di questi casi, il fattore cruciale è linalazione di fumo. Lentità del danno può solo diventare apparente giorni dopo lincidente stesso.

Diagnosi e trattamento

La broncoscopia può essere prescritta per definire lestensione del danno anche guardando le vie aeree e i polmoni.

Il trattamento dipende dalla misura del danno . Ustioni significative alle vie aeree sono trattati con una via aerea artificiale (ventilazione meccanica). Alti livelli di monossido di carbonio sono trattati con lossigeno ad alto flusso e lossigeno supplementare eventualmente la camera iperbarica. Se delle plastiche sono state bruciate nel fuoco e il paziente può aver respirato del cianuro è può ricevere il kit contro il cianuro e / o idrossicobalamina.

...