Dissenteria batterica (diarrea sanguinolenta)


Addome | Gastroenterologia | Dissenteria batterica (diarrea sanguinolenta) (Disease)




La dissenteria è il risultato di una infiammazione e gonfiore allinterno delle pareti intestinali, causato da un mal assorbimento del cibo e acqua.

Dissenteria bacillare è un tipo di dissenteria, ed è una grave forma di shigellosi. La dissenteria bacillare è associata ai batteri della famiglia delle Enterobacteriaceae.

Cause e fattori di rischio

La dissenteria batterica è più comunemente causata dal consumo di cibo o acqua contaminati. I tipi più comuni di batteri che possono causare la dissenteria sono salmonella, E. coli, Shigella e Campylobacter.

La dissenteria batterica è particolarmente comune tra le persone che viaggiano verso paesi sottosviluppati, in questi casi è spesso definita diarrea del viaggiatore.

Il cibo può essere contaminato a causa di scarsa igiene durante la preparazione, può diffondere i batteri attraverso le mani non lavate o utensili. Il cibo può anche essere contaminato perchè preparato con acqua non trattata. Gli alimenti che contengono maionese o uova crudi o carne possono anche contenere batteri, soprattutto se rimangono a temperatura ambiente per lunghi periodi, situazione che incoraggia la formazione dei batteri.

La dissenteria batterica induce i pazienti a sviluppare la diarrea. I malati possono anche sviluppare crampi e dolori addominali. Altri sintomi comuni gastrointestinali comprendono nausea e vomito. Alcuni tipi di infezioni batteriche possono causare la presenza di sangue nella diarrea, che apparirà sia con brillanti striature rosse nelle feci o di colore scuro simile a catrame. La febbre è un altro sintomo comune.

La complicanza più comune di dissenteria batterica è la disidratazione. Questo perché la diarrea può causare una quantità pericolosa di perdita di fluido.

Diagnosi e trattamento

La dissenteria batterica di solito può essere diagnosticata dalla coltura delle feci .

Il trattamento inizia spesso con una reidratazione orale, se necessario, possono essere prescritti gli antibiotici. ...