Emorragia subaracnoidea (sanguinamento cervello)


Testa | Neurologia | Emorragia subaracnoidea (sanguinamento cervello) (Disease)


Emorragia subaracnoidea (HSA) è una patologia neurologica, presente in particolare ai giovani in, piena salute. E importante notare che il 60% delle persone con HSA sono donne, il rischio può essere potenziato dall’ uso di contraccettivi orali. HSA ha delle complicanze cerebrovascolari di gravidanza, è stato riportato ad una velocità di 1: 1100 - 1: 2500 donne in gravidanza.

HSA è caratterizzata dalla penetrazione di sangue nello spazio subaracnoideo, causando una sindrome meningea. Il sangue nello spazio subaracnoideo può provenire da quattro fonti: i vasi cerebrali che normalmente si trovano in questo spazio, una emorragia parenchimale cerebrale, in cui il sangue raggiunge lo spazio subaracnoideo rompendo la corteccia e inondo il ventricolare,rottura seguente di spazio subaracnoideo subdurale.

Cause e fattori di rischio

In termini di cause e modalità di produzione, HSA è suddivisa in primaria - dove il sanguinamento è la fonte dello spazio subaracnoideo spinale e secondaria - dove il sangue viene dal parenchima cerebrale. Le cause più comuni di HSA sono una aneurisma intracranica e malformazioni artero-venose intracraniche. Altre cause includono furto nello spazio subaracnoideo dall’ emorragia intracerebrale, emorragia in serbatoi o malattia sistemica. Alcuni casi di HSA hanno una eziologia sconosciuta. Lincidenza di aneurismi delle arterie cerebrali, aneurismi cerebrali arteriosi varia tra il 39% e il 76,1%.

Diagnosi e trattamento

I test per stabilire la diagnosi, come la TC e la puntura lombare (Spinal Tap), possono essere effettuati per escludere unemorragia di piccole dimensioni.

Trattamenti specifici dipendono dalla causa del sanguinamento. Per gli aneurismi taglienti ed endovascolare la rimozione dellaneurisma sono le procedure più comuni.

...