Gonfiore del viso


Viso | Medicina Generale | Gonfiore del viso (Disease)


Il gonfiore del volto (gonfiore) è una alterazioni della forma e volume della faccia causata da disturbi del sangue, spesso secondarie ad un processo infiammatorio locale.

Cause e fattori di rischio

Il gonfiore facciale può essere causato da un infiammazione, allergie, trauma o infezione nei tessuti del viso. Può essere dovuto a condizioni relativamente miti, come ad esempio una infezione del seno, o di una condizione grave o pericolosa per la vita, come ad esempio lo shock anafilattico, che deve essere immediatamente valutato in un contesto di emergenza.

Diagnosi e trattamento

Nei casi con tumefazione localizzata CBC e VES si somministrano gli esami di routine. Dovrebbero anche essere fatti esami al seno e radiografia dentale. Se una persona ha una sospetta parotite, può essere verificata con test apposito e con test per gli orecchioni.

Se il gonfiore è diffuso, le indagini di routine includono: CBC, tasso di sedimentazione, biochimica, analisi delle urine. ASLO può essere determinato attraverso un sospetto di glomerulonefrite, ma lesame microscopico del sedimento urinario e della cultura delle urine è il più importanti in questa situazione. Nello scompenso cardiaco sospetto sono utili ECG, radiografia del torace, test di funzionalità polmonare. La diagnosi di sindrome di Cushing è anche necessaria e il test del siero di soppressione cortisolo cortisolo . Utile la radiografia del cranio e delle ossa lunghe nella diagnosi di acromegalia e rapida dei tessuti con la malattia di Paget. Bisogna recarsi da un medico per il gonfiore del viso, contorno labbra, della lingua o della gola.

L’edema può derivare da Quincke, che è una forma di allergia dovuta ad alcuni farmaci , e può portare al soffocamento. Lanafilassi è una grave reazione allergica che si verifica di solito immediatamente dopo lesposizione alla penicillina. .

...