Nuotatori prurito (dermatite da cercarie)


Pelle | Dermatologia | Nuotatori prurito (dermatite da cercarie) (Disease)


Prurito del nuotatore, noto anche come dermatite cercarie, è causato da un parassita che vive normalmente su uccelli acquatici o lumache dacqua dolce. Nei giorni caldi, soprattutto nelle acque tranquille dei laghi o stagni dacqua dolce, questi parassiti possono essere rilasciati nell’ acqua.

Il prurito del nuotatore è caratterizzato da zone rosse rialzate. Il prurito del nuotatore di solito colpisce solo la pelle esposta. Essa colpisce i palmi, il viso e le piante del piede. Leruzione cutanea può verificarsi fino a 48 ore dopo il bagno in acque infestate.

Cause e fattori di rischio

Mentre si nuota, il parassita può penetrare. Muoiono molto rapidamente e producono una eruzione cutanea pruriginosa. Il prurito del nuotatore è stato riportato in paesi di tutto il mondo, con nomi diversi, con variazioni nazionali o regionali. I nuotatori provenienti da paesi asiatici usano il termine prurito catena di riso. Leruzione cutanea si cancella in pochi giorni.

Il prurito del nuotatore è causato da un parassita che migra dalle lumache alle anatre, oche, cigni, gabbiani, ratti e castori. Lacqua viene infettata attraverso le feci infette e uova. Il prurito del nuotatore non è contagioso. Il rischio di prurito del nuotatore dipende da una serie di fattori ambientali: temperatura dellaria e dellacqua, quando sono abbastanza calde è ottimo per le lumache il riprodursi e crescere, ad esempio, nei mesi di fine estate in molte parti del mondo. I bambini sono più a rischio in quanto tendono a passare più tempo in acque poco profonde. . Alcune persone sono più suscettibili al prurito del nuotatore di altre.

Diagnosi e trattamento

Il prurito può essere controllato con i farmaci senza prescrizione medica.

...