Sindrome di barrett (infiammazione esofago)


Gola | Gastroenterologia | Sindrome di barrett (infiammazione esofago) (Disease)


Esofago di Barrett conosciuto anche come sindrome dell’epitelio colonnare foderato inferiore dellesofago (CELLO) è una condizione medica che si riferisce ad un cambiamento anormale chiamato metaplasia nelle cellule della porzione inferiore dellesofago.

Lesofago di Barrett è associato con i seguenti sintomi: bruciore di stomaco frequente , difficoltà a deglutire noto come disfagia, vomito di sangue chiamato ematemesi, dolore sotto lo sterno, dove incontra lesofago allo stomaco, perdita di peso non intenzionale . I risultati positivi sia al macroscopiche che microscopiche devono essere utili per una diagnosi. La sindrome di Barrett può non causare sintomi e, alcune persone con questa condizione rara, e spesso mortale, sviluppano un tipo di cancro esofageo chiamato adenocarcinoma esofageo.

Cause e fattori di rischio

Lesofago di Barrett è la causa di infiammazione cronica. L’esofago di Barrett è una complicanza della malattia cronica da reflusso gastroesofageo (GERD), soprattutto negli uomini bianchi. MRGE è una malattia in cui vi è reflusso di liquido acido dallo stomaco nellesofago (il tubo di deglutizione). E più comunemente provoca bruciori di stomaco.

Diagnosi e trattamento

Anche se non esiste una cura per la sindrome di Barrett, ci sono diverse opzioni terapeutiche disponibili, come un farmaco malattia da reflusso gastroesofageo o interventi chirurgici. I farmaci inibitori della pompa protonica non hanno ancora dimostrato di prevenire il cancro esofageo. Il trattamento laser è utilizzato in displasia grave, mentre malignità conclamata può richiedere un intervento chirurgico, la radioterapia o chemioterapia sistemica.

...