Sindrome articolazione temporomandibolare (atm)


Testa | Ortopedia | Sindrome articolazione temporomandibolare (atm) (Disease)


I sintomi associati a disturbi dellarticolazione temporomandibolare sono i seguenti: difficoltà o disagio a mordere o masticare; suoni di cracking come lapertura o la chiusura della bocca, dolore lieve, in particolare mal di testa alla mattina, perdita delludito, soprattutto al mattino emicrania, dolore della mascella o la tenerezza, tinnito, ridotta capacità di aprire bocca.

Cause e fattori di rischio

Può causare grande dolore . Dato che trascende i confini tra malattie dentali e neurologia vi è una varietà di approcci terapeutici chirurgici. Il Temporo-mandibolare è suscettibile di molte condizioni che influenzano altre articolazioni tra cui l’anchilosi, artrite, traumi, lussazioni, anomalie dello sviluppo e neoplasie.

Segni e sintomi dei disturbi dellarticolazione temporomandibolare variano in presentazione e possono essere molto complessi, ma spesso semplice. I sintomi coinvolgeranno più di un elemento del giunto: muscoli, nervi, tendini, legamenti, ossa, del tessuto connettivo e dei denti. Ildolore allorecchio associata a gonfiore del tessuto prossimale è un sintomo di questo disturbo.

Diagnosi e trattamento

Temporo-segni e sintomi comuni migliorano con il tempo, con o senza trattamento per la maggior parte dei pazienti. Fino al 50% dei pazienti hanno sollievo sintomatico e l85% da un anno a tre anni. Il trattamento conservativo deve essere provato prima delle terapie invasive. Grazie alla sua vicinanza con lorecchio comune, il dolore può essere scambiato per il dolore allorecchio. Tuttavia la sindrome dellarticolazione temporomandibolare può essere una causa di dolore secondario dellorecchio.

Il trattamento può ridurre in modo significativo i sintomi di mal dorecchio e acufene come dolore facciale atipico. I suoni prodotti da questa disfunzione sono solitamente descritti come clic o crepitio quando ci sono più suoni.

...