Tenosinovite (infezione della guaina tendinea)


Generale o Altro | Ortopedia | Tenosinovite (infezione della guaina tendinea) (Disease)


È una infiammazione della guaina sinoviale. Può derivare da un ceppo delle articolazioni, reumatismi infiammatori, uninfezione batterica o di una malattia infiammatoria locale. I sintomi della malattia sono gli stessi, vale a dire quello di una tendinite gonfiore, dolore acuto alla palpazione quando il tendine è immobilizzato.

Se la tenosinovite è contagiosa si procederà con la pulizia chirurgica, associata con antibiotici appropriati. Queste possono causare la rottura del tendine. Esempi di tenosinovite sono: de Quervain tenosinovite del polso (tendini adduttori delle lunghe pollice flessori estensori bassi e il pollice tenosinovite, piogeni tenosinovite dei flessori tendini flessori della mano scivolo tunnel fibrocartilaginea strati viscerale e parietale di sinoviale lubrificare e nutrire i tendini.

Cause e fattori di rischio

L’infezione può essere introdotta direttamente nella guaina tendinea attraverso una ferita della pelle più spesso o espansione midollare. L’infezione della gonorrea nasce dalla mucosa del tratto genitale, il retto o della gola. La diffusione si verifica nel 3% dei pazienti con infezione della mucosa. Circa due terzi dei pazienti con infezione da gonococco disseminata sviluppare tenosinovite. La storia di un trauma recente è spesso un fattore predisponente per lo sviluppo di piogeni tenosinovite dei flessori.

I pazienti con artrite reumatoide tenosinovite possono avere la rottura del tendine . La rottura si verifica quando i passi del tendine o di superficie ruvida è stato eroso dalla sinovite cronica. Il tendine può essere indebolito da invasione diretta o ischemia tenosinovite reumatoide necrosi dei tessuti circostanti e lassunzione di sangue alterato.

Diagnosi e trattamento

Lobiettivo del trattamento è quello di alleviare il dolore e ridurre linfiammazione. Lapplicazione di calore o freddo per larea interessata dovrebbe contribuire a ridurre il dolore e linfiammazione.

Farmaci anti-infiammatori, come l’ibuprofene può alleviare il dolore e ridurre linfiammazione. Iniezioni locali di corticosteroidi possono essere utili. Alcuni pazienti necessitano un intervento chirurgico per rimuovere linfiammazione che circonda il tendine, ma questo non è comune. Per le tenosinovite causate da uninfezione, il medico prescriverà antibiotici. In alcuni casi gravi, la chirurgia può essere necessaria per liberare il pus intorno al tendine. Se non cè l’infezione, una iniezione di steroidi può essere utilizzata per ridurre linfiammazione.

...