Abuso di acido lsd


Testa | Psichiatria | Abuso di acido lsd (Disease)




Dietilamide dellacido lisergico, noto anche come lLSD è un farmaco che viene abusato per le sue proprietà allucinogene. Si tratta di una droga sintetica, artificiale.

Cause e fattori di rischio

Consumato in una dose sufficientemente grande, lLSD può produrre allucinazioni visive e deliri che distorcono il senso del tempo e di identità. LSD in genere viene venduto come un liquido (spesso confezionato in piccole bottiglie) o applicata alla carta assorbente, zollette di zucchero, piazze gelatina, e compresse. LSD è generalmente assunto per bocca. Il farmaco è incolore e inodore, ma ha un sapore leggermente amaro.

LSD può provocare la dilatazione della pupilla, diminuzione dellappetito (per alcuni, aumenta), e la veglia. Altri sintomi che possono verificarsi dopo lLSD sono: intorpidimento, debolezza, nausea, ipotermia o ipertermia (diminuzione o aumento della temperatura corporea), la pelle doca, aumento della frequenza cardiaca, stringendo la mascella, sudore, produzione di saliva, produzione di muco, secchezza delle fauci, insonnia, perdita di appetito, iperreflessia, e tremori. Consumatori di LSD possono manifestare psicosi relativamente di lunga durata, come la schizofrenia o la depressione grave.

Diagnosi e trattamento

Tolleranza per lLSD è di breve durata. Non ci sono prove che lLSD produca sintomi fisici quando luso cronico è terminato. Gli effetti dellLSD sono imprevedibili e dipendono dalla quantità assunta, dalla personalità , lumore, aspettative, e lambiente in cui viene utilizzato il farmaco. Di solito, lutente si sente i primi effetti della droga dai 30 a 90 minuti dopo lassunzione.

lLSD non crea dipendenza e non presenta alcun sintomo di astinenza, il trattamento farmacologico LSD si basa più sul trattamento psicologico che sul fisico.

...