Thrush (infezione della bocca causata da funghi)


Bocca | Medicina Generale | Thrush (infezione della bocca causata da funghi) (Disease)


Candidosi in forma lieve può rimanere asintomatica. I sintomi di candidoasi orale nei bambini sono: pustole (depositi) bianche . Queste macchie bianche sono aderenti e non possono essere facilmente rimosse. Se sono strofinate, sanguinamento - lingua e la bocca sono dolorosi e possono avere difficoltà di deglutizione, perdita di appetito: rifiutare i pasti. In queste condizioni, un bambino può avere anche l’ eritema da pannolino: si verifica quando linfezione si diffonde, il fungo è presente nel seggiolino.

Cause e fattori di rischio

Il fungo (orofaringea) è uninfezione causata da funghi che crescono in bocca, della lingua e della gola. E’ più comune nei neonati, bambini e anziani, ma può verificarsi a qualsiasi età. Nei neonati e nei bambini sani non è un problema grave, ed è curata molto facilmente. Alcuni farmaci consentono la loro crescita incontrollata: antibiotici, in particolare ad ampio spettro (ad esempio tetracicline), contraccettivi orali (pillola), farmaci che abbassano la capacità di difesa del corpo, e corticosteroidi. La candida, il fungo che causa mughetto è normalmente presente in piccole quantità nella bocca e altre membrane mucose del corpo. Generalmente, non provoca danni. In presenza di fattori favorevoli, il fungo si moltiplica eccessivamente e incontrollabilmente invadendo i tessuti circostanti. E’ più comunemente causata da Candida albicans, ma può essere coinvolto e altri generi come la Candida tropicalis, Candida krusei, Candida parapsilosis o Candida glabrata. La moltiplicazione di questo fungo è controllata da un numero di batteri presenti nella bocca. Lemergere di nuovi batteri nella bocca che rompe lequilibrio di microrganismi già presenti qui, permetterà al fungo da proliferare.

Diagnosi e trattamento

Due grandi categorie di terapia esistono per il trattamento orale del fungo - un approccio medico tradizionale e un approccio omeopatico. Farmaci tradizionali possono essere o topica (per esempio, nistatina, violetto genziana 1%) o ingeriti in forma liquida (ad esempio, fluconazolo). La nistatina è generalmente applicata quattro volte al giorno per circa cinque sette giorni. Nel trattamento di neonati e nei bambini, nell’applicazione si utilizza una garza piccolo o Q-tip è più efficace di un semplice bere il preparato. La maggior parte dei pediatri prescriverà la nistatina in sostituzione di farmaci per via orale per la facilità di amministrazione, riservando luso di fluconazolo per fallimenti terapeutici, violetto di genziana 1% è usato raramente.

...