Tick? paralisi


Generale o Altro | - Altri | Tick? paralisi (Disease)


Le zecche si nutrono senza causare dolore. Il loro sangue è nutriente. Tuttavia, le loro secrezioni causano reazioni locali, malattia febbrile o paralisi. Reazioni locali da morsi sono papule pruriginose piccoli noduli o granulomi , che raggiungono alcuni centimetri di diametro e possono richiedere lasportazione chirurgica.

La febbre causata da zecche, associata a mal di testa, nausea e malessere di solito si risolve entro 24-36 ore dopo la rimozione della zecca.

Cause e fattori di rischio

La paralisi da zecca è causata dalla paralisi flaccida, che si crede essere causata da una tossina nella saliva della zecca, che provoca una riduzione del nervo e un blocco neuromuscolare.

In tutto il mondo, questa rara complicanza si è verificato dopo il morso di un totale di 40 specie di zecche. I bambini, in particolare le ragazze con i capelli lunghi sono più spesso colpite. La debolezza muscolare degli arti inferiori inizia 5-6 giorni dopo la zecca era attaccata e progredisce simmetricamente verso lalto in pochi giorni, con conseguente paralisi completa degli arti e dei nervi cranici. I riflessi tendinei sono diminuiti o assenti, ma i risultati sensoriali puntura lombare esame e sono tipicamente normali. Rimozione dei risultati di graduazione nel miglioramento dei sintomi entro poche ore e, di solito, la guarigione completa nel giro di pochi giorni. La mancata rimozione della zecca può provocare la morte per paralisi respiratoria.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi si basa sulla ricerca del segno del morso, che spesso è nascosto tra i capelli. Un antisiero alla saliva di Ixodes holocyclus. Le zecche devono essere rimosse con il forcipe trattori agricoli posti in prossimità del loro punto di attacco. Il punto di attacco deve essere disinfettato (ad esempio, tintura di iodio). La rimozione delle zecche deve avvenire entro 48 ore dopo aver fissato gli agenti per prevenire la trasmissione della malattia di Lyme e la babesiosi. Trattare con cura per evitare la rottura zecche, e usare guanti per evitare la contaminazione accidentale.

...