Encefalite da zecche (infezione del cervello)


Testa | Neurologia | Encefalite da zecche (infezione del cervello) (Disease)




L’encefalite è infiammazione del cervello che deriva solitamente da una infezione virale. Quando il cervello si infiamma, irritando anche il flusso di sangue che cambia il volume normale , portando a sintomi quali confusione, febbre e cefalea (mal di testa). Lencefalite è una malattia molto rara.

La maggior parte delle persone morse da zecche o zanzare infette non sviluppano alcun sintomo e solo un piccolo numero di persone sviluppano sintomi dopo il morso e si ha lo sviluppo dell’encefalite. L’encefalite causata da arbovirus tende a verificarsi più frequentemente in estate e allinizio dellautunno, quando le zecche e le persone vengono morse dalle zanzare perché in questa stagione passano più tempo all’aperto. Anche se è molto raro, linfezione da rabbia (virus della rabbia) può anche portare ad encefalite, che è mortale se il trattamento non è stabilito prima dei sintomi . E importante rivolgersi al medico di emergenza se si sospetta encefalite.

I sintomi principali sono febbre, cefalea (mal di testa) e confusione grave. Altri sintomi che si possono verificare sono : la sensibilità anomala alla luce (fotosensibilità), nausea e vomito, rigidità del collo e della schiena, mancanza di energia, lentezza (letargia), capogiri.

Può sviluppare sintomi più gravi, tra cui: convulsioni o tremori e cambiamenti di personalità, perdita di memoria, difficoltà di apprendimento e la comprensione, ansia, nervosismo, discorso confuso, allucinazioni, delirio, che è un cambiamento improvviso dello stato mentale, con conseguente confusione e comportamenti insoliti.

Cause e fattori di rischio

La causa più comune è lherpes simplex virus, lo stesso virus che causa lherpes labiale che appaiono e lherpes genitale. Altri virus che sono spesso coinvolti nel causare lencefalite sono i virus che causano la parotite, rosolia, morbillo, influenza e la mononucleosi (virus di Epstein-Barr virus). Questi virus possono causare malattie gravi, ma raramente possono infettare il cervello e lencefalite causa. Un altro gruppo di virus, chiamati arbovirusi possono diffondersi attraverso le punture di zanzare, in particolare e le zecche.

La forma più grave di encefalite può portare al coma e alla morte, soprattutto se non trattata. In generale, i sintomi compaiono allimprovviso e sono gravi fin dallinizio, hanno maggiori probabilità di produrre un pericolo di vita. Anche se le complicanze possono verificarsi come problemi di memoria, la maggior parte guarisce completamente se il trattamento è celere nel stabilire lencefalite.

Diagnosi e trattamento

Se si sono infettati con lencefalite da zecche (TBE) e non verificano sintomi o solo lievi sintomi di primo stadio, di solito passa senza trattamento. Iburofene o paracetamolo possono essere somministrati per alleviare le sintomi simili all’influenza . Nella seconda fase da TBE, non vi è alcun farmaco specifico utilizzato per trattare linfez...