Tossiemia (preeclampsia)


Addome | Ostetricia e Ginecologia | Tossiemia (preeclampsia) (Disease)


I medici sono chiamati in merito a un problema molto comune associato alla gravidanza, chiamata preeclampsia, un tempo chiamata tossiemia. I sintomi della preeclampsia sono: Mal di testa, offuscamento della vista, gonfiore del viso o delle mani, aumento di peso rapida; Dolore nella parte superiore destra delladdome; Meno di minzione normale. Molti di questi sintomi sono associati con gravidanze normali.

Il segno più comune della malattia: un aumento della pressione sanguigna. In alcuni casi, tensione 130/80 possono essere indicatore della preeclampsia, mentre altri casi non può essere diagnosticata solo quando la tensione raggiunge molto più alta. La ragione di questa variazione è che ogni donna ha la sua propria pressione sanguigna. Alcune donne hanno il loro sangue 90/60. Per loro, tensione 130/80 rappresenta un cambiamento significativo. Per contro, se il sangue in gravidanza sarebbe 130/80, quindi regolare il livello di tensione a cui si sospetta preeclampsia. In poche parole, se laumento massimo di 30 o 15 aumento minimo rispetto ai valori di base, occorre tener conto di una preeclampsie generale. Nella diagnosi di preeclampsia è una malattia che si manifesta nella seconda metà della gravidanza, specialmente nelle ultime settimane prima del previsto. In un piccolo numero di pazienti, specialmente quelli con fattori di rischio (quelle sopra), può iniziare molto prima.

Cause e fattori di rischio

La preeclampsia si verifica quando la pressione aumenta e colpisce una donna sette per cento di tutte le gravidanze nel mondo. Il più delle volte colpisce le madri al primo figlio (giovenche) e le donne che trasportano i gemelli o hanno più attività.

Diagnosi e trattamento

La preeclampsia è un problema fastidioso per gli ostetrici. Molti ricercatori hanno dedicato un lavoro prezioso la vita per trovare una cura per questa malattia a causa di potenziali pericoli che essi comportano per la madre e il bambino. Quando un medico discutere con i genitori circa preeclampsia, inizia con la descrizione

Per la diagnosi corretta, il medico deve prendere in considerazione tutti i dati del paziente, di non fare affidamento su questi pochi sintomi. Se il medico sospetta che un paziente ha preeclampsia, egli consiglia una serie di esami del sangue, tra cui una conta completa del sangue e fegato e reni test. Se il numero di piastrine è inferiore o risultati di altri esami sono anormali, questi risultati aiutano a stabilire una diagnosi.

...