Infezione delle alte vie respiratorie (uri)


Petto | Pneumologia | Infezione delle alte vie respiratorie (uri) (Disease)




Infezione da IACRS è improvvisa, diffusa, comprendente simultaneamente o in sequenza i segmenti delle vie aeree superiori attraverso cui laria ai polmoni, naso, rinite, sinusite, sinusite, orecchio medio, otite media, collo, faringiti, tonsilliti, adenoidi).

Cause e fattori di rischio

IACRS viene registrato durante lanno, ma può aumentare od avere una epidemia in inverno e nei periodi di transizione da una stagione allaltra. Molto più elevata in autunno-inverno-primavera, la IACRS, è aumentata da fluttuazioni termiche dellambiente, freddo, umidità, vento, nebbia, i cambiamenti nutrizionale e la congestione. In queste circostanze, la difesa perde la capacità respiratoria e diventare aperta agli agenti infettivi. Può iniziare con inquietudine, malessere, mancanza di appetito, starnuti, brividi, dopo un periodo in cui non si sa esattamente ciò che sta accadendo può apparire febbre moderata o alta, naso che cola, dolore in più sedi (collo, la fronte, le guance, le orecchie, collo), tosse con o senza espettorato.

Levoluzione può avere bisogno di un paio di giorni per guarire. A volte linfezione può diffondersi alle vie respiratorie inferiori: laringe, trachea, bronchi, polmoni. I bambini, gli anziani, malati cronici, donne in gravidanza e altri gruppi ad alto rischio sono più suscettibili alle infezioni delle vie respiratorie e spesso possono avere gravi complicazioni e morti.

Diagnosi e trattamento

La prevenzione delle infezioni delle alte vie respiratorie è fondamentale: proteggere i bambini, gli anziani, le donne in stato di gravidanza e di altri gruppi a rischio, evitando la congestione, le camere di ventilazione, alimentazione equilibrata , alternare con il riposo sforzi fisici e intellettuali.

Per le malattie respiratorie acute si procederà all’immediato isolamento dei pazienti per proteggere le persone , proteggersi con misure educative, come lutilizzo di fazzoletti e mascherine di garza, soprattutto per le madri che allattano per evitare la diffusione e consultare il medico. La tendenza attuale della popolazione è di usare antibiotici ai primi segni di malattia. . Queste infezioni delle vie aeree superiori sono in molti casi causate da virus (90%) e tassi inferiori da batteri e altri patogeni

...