Ibeta-bloccanti overdose


Petto | Medicina d'emergenza | Ibeta-bloccanti overdose (Disease)


I beta-bloccanti sono un tipo di farmaco usato per trattare la pressione alta.

Oltre al loro ruolo tradizionale nel trattamento di ipertensione e altre malattie cardiovascolari, i beta-bloccanti sono utilizzati anche per altri scopi, come lemicrania, ipertiroidismo, glaucoma, ansia, e vari altri disturbi.

Come risultato del loro uso esteso, lincidenza di sovradosaggio con questi agenti è aumentata. Beta-bloccanti hanno tossicità nei bambini. La tossicità dei Beta-bloccanti negli adulti deriva solitamente da un tentativo di suicidio o di un sovradosaggio accidentale di un farmaco di routine.

Sintomi: vie respiratorie ed i polmoni (difficoltà di respirazione, non respiro o affanno), occhi, orecchie, naso e gola, il cuore e il sangue: battito cardiaco irregolare, sensazione di testa vuota, bassa pressione sanguigna, battito cardiaco - rapido o lento, insufficienza cardiaca, shock; sistema nervoso : coma, confusione, convulsioni, febbre, nervosismo e debolezza. Lo zucchero basso nel sangue basso è comune nei bambini con questo tipo di overdose, e può portare a sintomi del sistema nervoso.

Cause e fattori di rischio

L’overdose con Beta bloccanti si verifica quando qualcuno accidentalmente o intenzionalmente richiede più che la quantità normale o raccomandata di questo farmaco.

Diagnosi e trattamento

Il medico deve misurare e monitorare i segni vitali del paziente, tra cui la temperatura, polso, frequenza respiratoria, e la pressione sanguigna. I sintomi saranno trattati a seconda dei casi. Il paziente può ricevere: carbone attivo, supporto respiratorio , farmaci per aumentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.

...