Disturbo affettivo bipolare (depressione bipolare)


Testa | Psichiatria | Disturbo affettivo bipolare (depressione bipolare) (Disease)


Il disturbo bipolare conosciuto anche come malattia maniaco-depressiva è una condizione psichiatrica caratterizzata da disturbi dellumore. Si verificano episodi di eccessiva energia, cognizione, e lumore con o senza episodi depressivi.

La fase maniacale può durare da giorni a mesi. Può includere i seguenti sintomi: facilmente distratti, poco bisogno di dormire, scarsa capacità di giudizio, comportamento imprudente e mancanza di autocontrollo, e umore molto elevato. Vi è un elevato rischio di suicidio con il disturbo bipolare. I periodi di depressione o mania tornano nella maggior parte dei pazienti, anche con il trattamento.

Cause e fattori di rischio

Le persone che hanno un disturbo bipolare sono a più alto rischio per l’abuso di sostanze e di altri problemi di salute mentale. I maschi sviluppano il disturbo bipolare prima rispetto alle femmine. Ci sono tre tipi di disturbo bipolare. Le persone con disturbo bipolare di tipo I hanno avuto almeno un episodio maniacale e periodi di depressione maggiore. Le persone con disturbo bipolare di tipo II non hanno mai avuto una piena mania. Attraversano periodi di alti livelli di energia e impulsività che non sono mai come la mania, chiamati ipomania. Una lieve forma di disturbo bipolare chiamato ciclotimia comporta sbalzi di umore meno gravi. Nelle persone con questa forma alternativa tra ipomania e depressione lieve i fattori che la possono causare e peggiorare sono: cambiamenti della vita , come il parto, i farmaci come gli antidepressivi o steroidi, periodi di insonnia, uso di droghe.

Diagnosi e trattamento

I principali obiettivi del trattamento sono: evitare di passare da una fase allaltra, la funzione di aiutare il paziente tra gli episodi, evitare lautolesionismo e il suicidio e rendere gli episodi meno frequenti e gravi

...