Cavo di sindrome di central (sci)


Collo | Neurologia | Cavo di sindrome di central (sci) (Disease)


Sindrome del midollo centrale (CCS) è una condizione caratterizzata da una lesione acuta del midollo spinale cervicale (SCI). Può colpire un gruppo ampio e diversificato di pazienti.

Esso è caratterizzato da una compromissione sproporzionatamente maggiore della funzione motoria delle estremità superiori e di quelle inferiori, nonché dalla disfunzione della vescica e una quantità variabile di perdita di sensibilità al di sotto del livello della lesione.

I sintomi associati a questa condizione sono: incapacità di alzare le braccia e le mani completamente, o intorpidimento e formicolio, difficoltà del controllo motorio come nell’ abbottonarsi una camicia, debolezza muscolare nelle gambe, difficoltà a camminare, perdita di controllo della vescica. I sintomi possono venire in modo più graduale, ma se CCS è causa da un trauma, i sintomi di solito vengono velocemente.

Cause e fattori di rischio

La sindrome del midollo centrale (CCS) il più delle volte si verifica dopo un infortunio di iperestensione in un individuo con una lunga spondilosi cervicale. La sindrome può anche essere associata con una frattura o lussazione o frattura di compressione. CSS può anche essere dovuta a tumori del midollo spinale.

I fattori che aumentano il rischio di avere una CCS sono: il genere (maschi hanno un rischio di aumento), età superiore ai 50 anni, a causa di artrite del collo, una caduta, malattia autoimmune come la sclerosi multipla, neuromielite ottica, pre-esistente, come stretto canale spinale , malattie del midollo spinale, e la disfunzione, la partecipazione in alcuni sport come il wrestling e le immersioni.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi è confermata dai test come: risonanza magnetica (MRI) e la tomografia computerizzata (TC), mielografia e X-ray.

Il trattamento può essere chirurgico o non chirurgico. In genere lintervento chirurgico non è necessario a meno che non vi sia significativa compressione del midollo. Il trattamento non chirurgico è costituito da immobilizzazione del collo con una prortesi cervicale, steroidi e riabilitazione con fisioterapia . ...