Accidente cerebrovascolare (cva)


Testa | Medicina d'emergenza | Accidente cerebrovascolare (cva) (Disease)


Un incidente cerebrovascolare (CVA), chiamato anche colpo, si presenta quando c’è una rapida perdita della funzione cerebrale causata da un disturbo nella fruizione di sangue al cervello.

Ci sono due tipi di ictus. Il tipo più comune è l’ictus ischemico causato da un blocco in unarteria. Il secondo tipo è l’ ictus emorragico che si verifica quando un vaso sanguigno presenta delle perdite o un’esplosioni. L’ictus ischemico può essere causato dalle arterie intasate. I grassi, il colesterolo e altre sostanze si raccolgono sulle pareti delle arterie, formando una sostanza appiccicosa chiamata placca.

I sintomi dell’ictus variano a seconda della parte del cervello danneggiato. In alcuni casi, una persona può ignorare di essere stato colpito da ictus. Si possono verificare dei mal di testa nei casi in cui è avvenuta una piccola emorragia a livello del cervello. I sintomi possono comprendere: confusione o perdita di memoria, difficoltà di deglutizione, difficoltà di scrittura o lettura, capogiri o sensazione anomala di movimento (vertigini), perdita di equilibrio e di coordinazione, intorpidimento o formicolio su un lato del corpo, difficoltà a parlare e camminare.

Cause e fattori di rischio

L’ ictus emorragico si verifica quando un vaso sanguigno nella parte del cervello diventa debole e scoppia, provocando la fuoriuscita del sangue.

Fattori di rischio dell’ictus includono: storia personale o familiare, attacco cardiaco, pressione sanguigna alta, colesterolo alto, il fumo o lesposizione al fumo passivo, diabete, sovrappeso o obesità, linattività fisica, le malattie cardiovascolari, tra cui linsufficienza cardiaca, un difetto cardiaco, infezioni al cuore o anomalie del ritmo cardiaco, luso della pillola anticoncezionale o terapie ormonali che comprendono gli estrogeni, abuso di alcool, luso di droghe illegali come la cocaina e metanfetamine.

Diagnosi e trattamento

Al fine di determinare la causa di un ictus sono spesso eseguiti sia la TAC o risonanza magnetica a livello celebrale.

Il trattamento di emergenza varia in base ala zona colpita da ictus ischemico o ictus emorragico. Per il trattamento di un ictus ischemico, i medici devono ripristinare rapidamente il flusso di sangue al cervello. Il trattamento di emergenza per l’ictus emorragico si concentra sul controllo dellemorragia e nel ridurre la pressione nel cervello. La chirurgia può essere utilizzata anche per ridurre un rischio futuro.

...