Mielopatia cervicale (compressione spinale)


Collo | Neurologia | Mielopatia cervicale (compressione spinale) (Disease)




Mielopatia cervicale è un disturbo più frequente nella popolazione anziana a causa di spondilosi con conseguente compressione del midollo. La mielopatia cervicale verifica quando vi è pressione sul midollo spinale, e questo si traduce in disfunzione dei nervi sotto la zona di pressione.

Il sintomo più comune di mielopatia cervicale è il dolore al collo accompagnato da irradiato dolore in una o entrambe le braccia. Intorpidimento e formicolio alle dita delle mani e difficoltà a tenere gli oggetti sono presenti . Inoltre, il dolore nel camminare e nei piedi questo aumenta il rischio di cadute.

Cause e fattori di rischio

Le cause di mielopatia includono traumi, tumori, infezioni, malattie vascolari, patologie degenerative e patologie demielinizzanti. I pazienti possono avere una predisposizione se sono nati con un canale stretto o ha una deformità secondaria ad una lesione al collo precedente. La mielopatia può essere vista in pazienti più giovani, quando le ernie del disco centrale comprimono il midollo spinale.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi comprende l’indagine radiografica della colonna cervicale, risonanza magnetica (MRI).

Il trattamento per la mielopatia cervicale è una decompressione chirurgica (chirurgicamente alleviare la pressione sul midollo spinale). Lo scopo della chirurgia decompressiva è quello di alleviare la pressione sul midollo spinale e prevenire un ulteriore danno neurologico al midollo spinale, purtroppo i nervi che sono già danneggiati non può recuperano.

...