Varicella


Pelle | Medicina Generale | Varicella (Disease)




La varicella è una malattia altamente contagiosa causata da infezione primaria con il virus della varicella zoster (VZV). La varicella è una infezione virale in cui una persona sviluppa vesciche con prurito in tutto il corpo. E’ una delle classiche malattie infantili. Tuttavia, è diventata molto meno comune dopo lintroduzione del vaccino.

La varicella è spesso caratterizzata da sintomi quali mialgia, prurito, nausea, febbre, mal di testa, mal di gola, diarrea, dolore in entrambe le orecchie, gonfiore del viso, e malessere. Nei bambini, il primo sintomo di solito è lo sviluppo di un rash vescicolare.

Cause e fattori di rischio

La varicella è altamente contagiosa e può diffondersi rapidamente. Il virus si trasmette per contatto diretto con leruzione cutanea o da goccioline disperse in aria da colpi di tosse o starnuti.

Il rischio di contrarre la varicella è più elevato se qualcuno: non hanno avuto la varicella, non è stato vaccinato per la varicella, lavorare o frequentare una scuola.

Una complicazione comune di varicella è una infezione batterica della pelle. La varicella può anche portare a polmonite o, raramente, ad una infiammazione del cervello chiamata encefalite.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi è generalmente confermata dalle piccole vescicole sul cuoio capelluto. I test di laboratorio possono aiutare a confermare la diagnosi, se necessario.

Il trattamento consiste principalmente ad alleviare i sintomi in quanto non vi è alcuna cura reale della condizione. Alcuni trattamenti sono comunque disponibili per alleviare i sintomi, mentre il sistema immunitario elimina il virus dal corpo. Come misura di protezione, i pazienti di solito sono tenuti a rimanere a casa mentre sono infettivi per evitare la diffusione della malattia ad altri.

...