Insufficienza renale acuta


Bacino | Urologia | Insufficienza renale acuta (Disease)




Danno renale acuto (AKI), precedentemente chiamato insufficienza renale acuta (IRA), è una rapida perdita della funzione renale, che è potenzialmente pericolosa per la vita.

I seguenti sintomi possono verificarsi con insufficienza renale acuta: diminuita produzione di urina, gonfiore del corpo, confusione, affaticamento, nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, sapore metallico in bocca. Convulsioni e coma possono verificarsi in molto grave nell’ insufficienza renale acuta. AKI possono essere classificati in 3 categorie generali: pre renale - come una risposta adattiva ad una grave deplezione di volume e ipotensione, con nefroni strutturalmente intatti.

Intrinseca - in risposta a citotossici, insulti ischemici o infiammatori a carico dei reni, con danni strutturali e funzionali. Post renale - da ostruzione al passaggio dellurina. Linsufficienza renale è spesso rilevata da analisi del sangue o delle urine.

Cause e fattori di rischio

I reni smettono di funzionare correttamente se il loro apporto di sangue è notevolmente ridotto. Questa riduzione può essere dovuta ad un calo della pressione associata a shock come dopo una grave emorragia, infezioni gravi, o un attacco cardiaco.

Linsufficienza renale può anche derivare da un danno da patologie come la glomerulonefrite, da sostanze chimiche tossiche, o da farmaci. Unaltra causa può essere un blocco nel tratto urinario che provoca entrambi i reni a gonfiarsi con lurina.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento di insufficienza renale acuta dipende in parte dallentità del guasto. Il primo obiettivo è quello di individuare la causa esatta della insufficienza renale, in maniera da decidere il trattamento. In secondo luogo, la misura in cui laccumulo di rifiuti e lacqua stanno influenzando il corpo avrà un impatto anche sul farmaco e spesso necessaria la dialisi.

...