Cefalea a grappolo


Testa | Neurologia | Cefalea a grappolo (Disease)


Cefalea a grappolo è una condizione caratterizzata da un aumento del dolore che è quasi sempre solo su un lato della testa. Gli attacchi possono presentarsi per 1 settimana a 1 anno, intervallati da periodi senza il dolore che durano almeno 1 mese.

Il dolore si verifica su un lato della testa e può essere descritto come: bruciore, forte e stabile.

Tipici segni e sintomi di una cefalea a grappolo sono: dolore lancinante, generalmente situato nel o intorno allocchio, irradiano ad altre zone del viso, testa, collo e spalle, irrequietezza, eccessiva lacrimazione, arrossamento agli occhi del lato colpito , sudorazione, pelle pallida (pallore) sul viso, gonfiore intorno allocchio del lato affetto ; diametro pupillare ridotto; palpebra cadente.

Cause e fattori di rischio

Lesatta causa della cefalea a grappolo è sconosciuta, ma le anomalie nellipotalamo probabilmente giocano un ruolo importante. A differenza dell’emicrania la cefalea tensiva o cefalea a grappolo in genere non è associata a trigger, come gli alimenti, cambiamenti ormonali o stress.

Possono scatenare attacchi : fumo alcol e sigarette; alta quota (trekking, viaggi aerei), luce brillante (anche solare), sforzo; calore (il caldo, bagni caldi); alcuni farmaci, cocaina.

Diagnosi e trattamento

I test, come ad esempio l’esame fisico e la risonanza magnetica della testa, possono essere necessari per escludere altre cause del mal di testa. Non cè cura per la cefalea a grappolo.

Lobiettivo del trattamento è quello di contribuire a ridurre la gravità del dolore, ridurre il periodo di mal di testa e prevenire gli attacchi.

...