Contusione (contusione)


Pelle | Medicina Generale | Contusione (contusione) (Disease)


Un livido (noto anche come una contusione) è causato quando piccoli vasi sanguigni sono danneggiati o rotti a seguito di un colpo alla pelle . La zona sollevata dopo un urto o contusione rappresenta la fuoriuscita di sangue dai vasi sanguigni nei tessuti lesi . L’ecchimosi è un livido violaceo, livido piatto che si verifica quando ci sono perdite di sangue negli strati superiori della pelle.

Cause e fattori di rischio

Come un tipo di ematoma, un livido è sempre causato da emorragia interna nei tessuti interstiziali, di solito avviati da trauma chiuso, che provoca danni attraverso la compressione fisica e le forze di decelerazione. I trauma che possono provocare ecchimosi sono una grande varietà tra cui incidenti, cadute, e interventi chirurgici. Stati patologici, quali piastrine insufficienti o malfunzionamenti, carenze coagulazione, o disturbi vascolari, come blocco venoso,possono portare alla formazione di lividi in situazioni in cui non si verificano normalmente anche con un trauma minimo. Se il trauma è sufficiente a rompere la pelle e permettere al sangue di sfuggire ai tessuti interstiziali, non si avrà un livido, ma piuttosto a una serie diversa di emorragie chiamata sanguinamento, anche se tali lesioni possono essere accompagnati da lividi.

I capillari si possono rompere sotto la pelle, permettendo al sangue di fuggire . Col passare del tempo il sangue filtra nei tessuti circostanti, causando il livido e la diffusione. Terminazioni nervose allinterno del tessuto colpito rilevavano la pressione , che, a seconda della gravità e della posizione, può essere percepito come dolore o pressione o essere asintomatici.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento per le contusioni leggere è minimo e può includere riposo, ghiaccio, compressione, elevazione, antidolorifici e leggeri esercizi di stretching.

...