Chetoacidosi diabetica (zucchero nel sangue)


Testa | Medicina d'emergenza | Chetoacidosi diabetica (zucchero nel sangue) (Disease)


La chetoacidosi diabetica (DKA) è una complicanza potenzialmente fatale nei pazienti con diabete mellito. Accade prevalentemente in quelli con diabete di tipo 1, ma può verificarsi in quelli con diabete di tipo 2 in determinate circostanze.

La chetoacidosi diabetica può portare a respirazione rapida, vampate di calore, nausea, vomito, dolore, stanchezza, mal di testa, e rigidità muscolare. In casi gravi, di chetoacidosi possono portare a un rallentamento dellattività mentale che può evolvere in coma. Le conseguenze di chetoacidosi possono essere gravi, anche di potenziale pericolo di vita, ma i trattamenti moderni di solito sono molto efficaci nel prevenire gravi complicazioni se il trattamento si ottiene precocemente.

I sintomi di un episodio di chetoacidosi di solito si manifestano nell’arco di circa 24 ore. I sintomi predominanti sono nausea e vomito, sete pronunciato, eccessiva produzione di urina e dolore addominale che può essere grave. Coloro che misurano i livelli di glucosio possono notare iperglicemia (elevati livelli di zucchero nel sangue). Laddome può essere tenero al punto che un addome acuto può essere sospetto, come la pancreatite acuta, appendicite o perforazione gastrointestinale.

Cause e fattori di rischio

Chetoacidosi diabetica è innescata da insulina insufficiente, che provoca laccumulo di glucosio nel sangue. Senza insulina sufficiente, il corpo non può metabolizzare il glucosio in modo da comincia una ripartizione dei grassi per produrre energia. Ciò porta a livelli elevati di acido nel sangue, così come grave disidratazione. La chetoacidosi diabetica si verifica in circa 1 su 2000 persone affette da diabete di tipo 1.

Le cause più comuni di DKA sono: quantità errate di insulina e una sollecitazione secondaria per il corpo, come le infezioni, interventi chirurgici e traumi.

Diagnosi e trattamento

Fluidi per via endovenosa e linsulina sono i pilastri della terapia. Sono necessarie una correzione delle anomalie metaboliche e il basso contenuto di sodio o di potassio. Il trattamento della causa del DKA deve essere invertito.

...