Ematoma epidurale (sanguinamento fuori cervello)


Testa | Neurologia | Ematoma epidurale (sanguinamento fuori cervello) (Disease)


La dura madre è il rivestimento che circonda il cervello e il midollo spinale. I sanguinamenti epidurali, come emorragie subdurali e subaracnoidea, sono perdite extra-assiali , che si verificano al di fuori del tessuto cerebrale, mentre emorragie intra-assiali, tra cui emorragie intraparenchimali e intraventricolare, si verificano al suo interno.

Altre manifestazioni comprendono debolezza delle estremità sullo stesso lato della lesione, a causa della compressione sul lato opposto della lesione, e una perdita di campo visivo opposta al lato della lesione, a causa della compressione posteriore dellarteria cerebrale sul lato della lesione.

Cause e fattori di rischio

Una persona con un ematoma epidurale ha una raccolta di sangue tra la dura madre e il cranio. La raccolta sanguigna preme contro il cervello e può causare malfunzionamenti celebrali. Gli ematomi epidurali sono rari, e sono più comunemente causata da una ferita alla testa.

Le fratture dellosso temporale, una parte più sottile del cranio (al tempio), sono comunemente associati con ematoma epidurale. Gli ematomi epidurali possono anche essere presenti lungo il midollo spinale, dove possono causare la sindrome di compressione epidurale.

Diagnosi e trattamento

Gli ematomi epidurali possono presentare un ritardo prima che i sintomi diventano evidenti. Dopo lematoma epidurale comincia la raccolta, inizia a comprimere le strutture intracraniche, che possono pregiudicare lo III NC. Questo può essere visto nell’esame fisico con la pupilla fissa e dilatata sul lato della lesione. Locchio sarà posizionato verso il basso , a causa di innervazione NC incontrastato VI.

E’ necessario il drenaggio del sangue e anche un intervento chirurgico. Vengono somministrati farmaci per prevenire le convulsioni ed eventuali anomalie della coagulazione del sangue. . Se il gonfiore è grave bisogna prendere farmaci per ridurre il gonfiore (mannitolo).

...