Epstein barr virus


Gola | Otorinolaringoiatria | Epstein barr virus (Disease)




Epstein-Barr (EBV) è un virus della famiglia herpes che è meglio conosciuta come causa della mononucleosi infettiva (chiamato anche febbre ghiandolare).

I sintomi di infezione da virus di Epstein Barr comprendono affaticamento, debolezza, febbre, mal di testa, dolori muscolari, eruzioni cutanee, mal di gola, tonsille gonfie, e gonfiore delle ghiandole del collo. Altri sintomi includono nausea, vomito, ittero e dolore addominale.

Cause e fattori di rischio

L’infezione da EBV è caratterizzata da stanchezza e malessere generale. Linfezione da EBV è comune . Tuttavia, in alcuni individui EBV può innescare malattie croniche, comprese sindromi immunitarie e linfoproliferativa. E un pericolo particolare per le persone con sistema immunitario compromesso, compresi quelli con lAIDS. E noto anche come herpesvirus umano 4.

L’Epstein-Barr causa la mononucleosi infettiva. Essa colpisce la bocca e la gola, i polmoni, il fegato e il sistema linfatico. Essa si verifica più comunemente tra i 10 ei 35 anni, ed i sintomi possono mimare la tonsillite streptococcica. La maggior parte delle persone può ottenere solo una volta linfezione.

Diagnosi e trattamento

La maggior parte delle persone infettate con EBV guarisce in 2-4 settimane senza farmaci.

Paracetamolo, farmaci anti-infiammatori (ibuprofene, naprossene) molti fluidi sono il cardine del trattamento. Non vi è alcun specifico trattamento antivirale disponibile.

Farmaci steroidi possono essere considerati per i pazienti con sintomi gravi. Ai pazienti viene chiesto di evitare sport di contatto per evitare la rottura della milza.

...