Convulsioni febbrili (convulsioni con febbre)


Testa | Medicina Generale | Convulsioni febbrili (convulsioni con febbre) (Disease)




Le convulsioni febbrili, è una convulsione associata ad un aumento significativo della temperatura corporea. Essi si verificano più comunemente nei bambini di età compresa tra i 6 mesi a 6 anni e sono due volte più comune nei maschi che nelle femmine.

Durante una convulsione febbrile, un bambino perde coscienza e spesso manifesta un movimento degli arti su entrambi i lati del corpo. Meno comunemente, il bambino diventa rigido e presenta delle scosse solamente in una parte del corpo, come un braccio o una gamba, o sul lato destro o sul lato sinistro. Le convulsioni febbrili durano un minuto o due, anche se alcuni possono essere più breve, come alcuni secondi, mentre altri durano più di 15 minuti.

Cause e fattori di rischio

Le convulsioni febbrili avvengono solo quando vi è un improvviso aumento della temperatura corporea. La febbre è di solito causa di una malattia virale o, a volte di una infezione batterica. Il cervello in crescita di un bambino è più sensibile alla febbre rispetto al cervello di un adulto. Cosa le causa è sconosciuto.

Diagnosi e trattamento

Anche se possono essere spaventose per i genitori, la maggior parte delle convulsioni febbrili sono innocue. Durante una crisi epilettica, cè una piccola possibilità che il bambino possa essere ferito da cadute o possa soffocare dal cibo o dalla saliva in bocca. Uso corretto primo soccorso può contribuire ad evitare questi pericoli

Il trattamento comprende: farmaci anti-infiammatori / FANS (ibuprofene), acetaminofene, e antibiotici in caso di infezione batterica . Il ricovero ospedaliero è considerato se il bambino non si riprende dalla febbre , per le infezioni gravi, o se ci sono attacchi multipli.

...