Perforazione gastrointestinale (foro intestino)


Addome | Gastroenterologia | Perforazione gastrointestinale (foro intestino) (Disease)




Perforazione gastrointestinale è una penetrazione completa della parete dello stomaco, dellintestino tenue o del colon, con conseguente contenuto intestinale che scorre nella cavità addominale. Ci sono alti rischi di contaminazione batterica della cavità addominale (una condizione nota come peritonite).

La perforazione dello stomaco può portare alla peritonite a causa della fuoriuscita di acido gastrico. La perforazione lungo il tratto gastrointestinale è una emergenza chirurgica.

Cause e fattori di rischio

Una persona con un intestino perforato ha un foro nella parete dello stomaco, dellintestino tenue o crasso. Le cause di un intestino perforato includono lesioni addominali, malattia infiammatoria intestinale, ulcera peptica, cancro del colon-retto, e diverticolite.

Un attacco improvviso di dolore in epigastrio a destra della linea mediana è il segnale di un caso di perforazione da ulcera duodenale. In caso di ulcera gastrica il dolore è in epigastrio. Non vi è storia di bruciore in epigastrio, flatulenza e dispepsia. Può essere causato però dall’aver preso dei medicinali a stomaco vuoto o non sufficientemente pieno. In caso di dolore da perforazione intestinale parte dal sito di perforazione, viscerale, e poi si diffonde in tutto laddome.

Diagnosi e trattamento

Gli esami del sangue e la TAC sono fatti per determinare la gravità è la perforazione.

Il trattamento per un intestino perforato richiede un intervento chirurgico per riparare il foro nello stomaco o nellintestino. Il trattamento comprende: fluidi per via endovenosa, antibiotici per via endovenosa, inserimento sondino naso-gastrico, lospedalizzazione.

...