Iperlipidemia


Petto | Endocrinologia e Metabolismo | Iperlipidemia (Disease)


Se le ghiandole paratiroidi secernono troppi ormoni come accade nell’iperparatiroidismo primario, lequilibrio viene interrotto e si alza il calcio nel sangue. Questa condizione di eccesso di calcio nel sangue, è chiamata ipercalcemia, è ciò che di solito segnala il medico che qualcosa non va con le ghiandole paratiroidi.

Nel 85 per cento delle persone con l’iperparatiroidismo primario, un tumore benigno chiamato adenoma si è formato su una delle ghiandole paratiroidi, che lo rende iperattivo. I tumori benigni non sono tumorali. In molti altri casi, lormone eccesso viene da due o più paratiroidi ingrandite, una condizione chiamata iperplasia. Molto raramente,l’ iperparatiroidismo è causato dal cancro di una ghiandola paratiroidea.

Questo eccesso di PTH stimola il rilascio di troppo calcio nel sangue. Le ossa possono perdere calcio, e troppo calcio può essere assorbito dal cibo. I livelli di calcio possono aumentare nelle urine, causando calcoli renali. PTH riduce anche i livelli di fosforo nel sangue, aumentando lescrezione di fosforo nelle urine.

Cause e fattori di rischio

La maggior parte dell’ iperlipidemia è causata da abitudini di vita o trattamenti medici. Contribuiscono in maniera negativa lobesità e il fumo. Condizioni che provocano iperlipidemia includono il diabete, malattie renali, gravidanza, e la ghiandola tiroidea. Iperlipidemia potrebbe essere anche ereditata. La causa può essere genetica se una persona ha un peso corporeo normale.

Diagnosi e trattamento

Perché iperlipidemia di solito non provoca sintomi, sarà necessario per la diagnosi un esame del sangue. Il test del sangue mostrerà al medico i diversi livelli di lipidi nel sangue. Il medico paragona i risultati a intervalli stabiliti.

...