Ipertiroidismo


Petto | Endocrinologia e Metabolismo | Ipertiroidismo (Disease)




Lipertiroidismo è suggerito da più segni e sintomi, tuttavia, i pazienti con malattia lieve di solito non dà sintomi. Nei pazienti di età superiore ai 70 anni, i tipici segni e sintomi possono anche essere assenti. In generale, i sintomi diventano più evidenti quanto aumenta il grado di ipertiroidismo. I sintomi di solito sono legati ad un aumento del tasso metabolico del corpo.

I sintomi più comuni includono: sudorazione eccessiva, intolleranza al caldo, aumento dei movimenti intestinali, tremore (agitazione solito va bene), nervosismo, agitazione, tachicardia, perdita di peso, stanchezza, diminuzione della concentrazione, irregolare e scarso flusso mestruale

Nei pazienti più anziani, può manifestarsi insufficienza del ritmo cardiaco . Nella sua forma più grave, l’ipertiroidismo non trattato può provocare una tempesta tiroidea, una condizione che coinvolge lalta pressione sanguigna, febbre, e insufficienza cardiaca. Possono insorgere cambiamenti mentali, come la confusione e delirio.

Cause e fattori di rischio

Essenzialmente, tutte le cellule del corpo risponderanno all’aumento dell’ ormone tiroideo aumentando la loro attività. La malattia di Graves , che è causata da una iperattività generalizzata della ghiandola tiroidea, è la causa più comune di ipertiroidismo. In questa condizione, la ghiandola tiroidea è di solito rinnegata, il che significa che ha perso la capacità di rispondere al normale controllo da parte della ghiandola pituitaria tramite TSH.

La malattia di Graves è ereditaria ed è fino a cinque volte più comune tra le donne rispetto agli uomini. Si pensa che la malattia di Graves sia una malattia autoimmune, e gli anticorpi che sono caratteristici della malattia possono essere trovati nel sangue. Questi anticorpi sono immunoglobuline stimolanti della tiroide (anticorpi STI), anticorpi anti-perossidasi tiroidei (TPO), ed anticorpi contro il recettore del TSH.

Diagnosi e trattamento

La malattia di Graves può essere diagnosticata da analisi standard, come la scansione nucleare. Si svolgerà anche un’analisi del sangue per rivelare livelli elevati STI.

Ci sono diversi trattamenti. . Lapproccio migliore dipende dall’età, condizione fisica e la gravità del disturbo: lo iodio radioattivo, farmaci anti-tiroide, beta-bloccanti o chirurgia...