Ingestione di funghi allucinogeni (psilocibina)


Addome | Gastroenterologia | Ingestione di funghi allucinogeni (psilocibina) (Disease)


Funghi di psilocibina sono funghi che contengono la sostanza psicoattiva psilocibina e psilocina . Ci sono diversi termini colloquiali per i funghi alla psilocibina, i funghi più comuni sono e funghi magici. Generi biologici contenenti psilocibina come i funghi includono Agrocybe, Conocybe, Copelandia, Galerina, Gerronema, Gymnopilus, Hypholoma, Inocybe, Mycena, Panaeolus, pluteo, e Psilocybe. Ci sono circa 190 specie di funghi psilocibina e la maggior parte di essi rientra nel genere Psilocybe.

I sintomi includono: allucinazioni, mancanza di coordinazione, agitazione, nausea, pupille dilatate, e una rapida frequenza cardiaca.

Cause e fattori di rischio

I funghi di psilocibina sono stati utilizzati dai tempi antichi. Molti popoli indigeni hanno usato i funghi per scopi religiosi, i rituali e la guarigione. Nella società moderna sono spesso utilizzati per evocare una esperienza spirituale, e anche per aumentare l’ euforia. La Psilocibina provoca allucinazioni circa 30 minuti dopo lingestione orale.

A volte però, il disorientamento provocato da psilocibina e psilocina può portare ansia, come attacchi di panico, depressione e deliri paranoici. Tuttavia, studi recenti concludono che se usato correttamente,la psilocibina agisce come un anti-depressivo come suggerito dalle scansioni MRI del cervello.

Diagnosi e trattamento

Il paziente viene assistito per non danneggiare se stesso. La sedazione per via endovenosa può essere necessaria

...