Inalanti abuse (sniffing)


Orecchio Naso | Pneumologia | Inalanti abuse (sniffing) (Disease)


Il naso e la trachea inalano una grande gamma di vapori da sostanze dannose. . Ad esempio, il nitrito di amile e toluene sono considerati inalanti, ma il tabacco, la marijuana e crack non lo sono.

Spostando l’aria nei polmoni, gli inalanti privano il corpo di ossigeno, una condizione nota come ipossia. L’ipossia può danneggiare le cellule in tutto il corpo, ma le cellule del cervello sono particolarmente sensibili ad esso. I sintomi di ipossia cerebrale variano in base a quali regioni del cervello sono interessate: ad esempio, lippocampo aiuta la memoria di controllo, chi usa ripetutamente inalanti può perdere la capacità di imparare cose nuove o avere difficoltà a portare avanti conversazioni semplici.

Cause e fattori di rischio

Mentre le altre sostanze di abuso possono essere inalate, il termine inalanti viene usato per descrivere le sostanze che sono raramente, se mai, preso tramite qualsiasi altra via di somministrazione. Una varietà di prodotti comuni in casa e sul posto di lavoro contengono sostanze che possono essere inalate, questi prodotti sono (ad esempio, vernici spray, colle, e fluidi per la pulizia), e droga.

Tuttavia, i bambini e gli adolescenti possono facilmente ottenere queste sostanze estremamente tossiche e sono tra quelli più adatti a abusare di loro. Gli inalanti possono essere inalati attraverso il naso o la bocca in una varietà di modi come sniffare fumi da un contenitore, ecc

Lintossicazione prodotta da inalanti di solito dura pochi minuti, pertanto, gli utenti spesso ripetano l’inalazione , continuando a respirare più volte per diverse ore. Gli effetti degli inalanti sono simili a quelli di alcol, tra cui la difficoltà di parola, mancanza di coordinazione, euforia, e vertigini. I tossicodipendenti inalanti possono anche sperimentare vertigini, allucinazioni, e deliri. Con ripetute inalazioni, molti utenti si sentono meno inibiti e meno sotto controllo. Alcuni hanno sonnolenza per diverse ore e mal di testa persistente. Sostanze chimiche presenti in diversi tipi di prodotti inalatori possono produrre una varietà di effetti aggiuntivi, quali confusione, nausea, vomito .

Diagnosi e trattamento

A lungo termine l’abuso di inalanti può anche abbattere la mielina, un tessuto adiposo che circonda e protegge alcune fibre nervose. A causa dei danni causati al cervello chi abusa di queste sostanze può avere una doppia diagnosi di dipendenza chimica e le malattie mentali. Si usano gli approcci e le tecniche utilizzate per i dipendenti da alcool in aggiunta di altri trattamenti farmacologici,

...