Intraoculare corpo estraneo (occhio)


Occhi | Oftalmologia | Intraoculare corpo estraneo (occhio) (Disease)


Corpo intraoculare estraneo (IOFB) provoca lesioni che variano nella presentazione, risultato, e la prognosi . Una maggiore consapevolezza in materia della protezione degli occhi, il miglioramento delle tecniche chirurgiche, e avanzamenti nella bioingegneria sono responsabili di un risultato migliore nelle lesioni con IOFB. Il fattore limitante è ancora lentità del danno iniziale.

I sintomi includono arrossamento, sensazione di corpo estraneo, lacrimazione aumentata, dolore agli occhi, diminuzione della vista, sensibilità alla luce.

Cause e fattori di rischio

IOFBs come sostanze inerti quali vetro, pietra e plastica e sono meglio tollerati rispetto ai metalli che ossidano come rame o ferro. IOFBs metallici e magnetici sono i più comuni. Materiale organico come materia vegetale, e ciglia provocano grave reazione tissutale e può portare alla endoftalmite.

Delle ferite penetranti, 18-40% hanno almeno un IOFB. La fascia di età più colpita da lesioni IOFB è la mezza età (20-40 anni). La maggior parte degli infortuni si verificano sul posto di lavoro utilizzando vari strumenti di metallo come martello e scalpello.

Diagnosi e trattamento

E’ necessario un attento esame delle sopracciglia / coperchi di eventuali lacerazioni / piccoli corpi estranei . L’esame con lampada a fessura è di solito in grado di individuare un IOFB nel segmento anteriore.

Ci sono oggetti estranei che possono accidentalmente entrare dellocchio (ad esempio, i geni) che può essere facilmente rimosso anche dal paziente a casa. Si consiglia di sciacquare la prima regione perioculare e anche l’occhio con soluzione salina (stessa soluzione utilizzata per il lavaggio di lenti a contatto). Se tale soluzione non è a portata di mano, può essere sostituita con acqua distillata o, in situazioni estreme, con acqua di rubinetto. Tuttavia, è consigliabile, se possibile, evitare di usare acqua di rubinetto per il suo contenuto di cloro.

Il trattamento topico è una terapia antibiotica prima dellintervento chirurgico. I corticosteroidi topici sono importanti per ridurre linfiammazione. Un richiamo del tetano può anche essere appropriato.

...