Gonfiore alle caviglie


Gambe | Medicina Generale | Gonfiore alle caviglie (Disease)


Il gonfiore alle caviglie rappresenta accumulo di liquidi o infiammazione delle articolazioni e dei tessuti della caviglia. Le caviglie gonfie possono anche indicare una malattia potenzialmente grave, come linsufficienza cardiaca , trombosi venosa profonda, e insufficienza epatica. Il gonfiore alle caviglie può verificarsi con altri sintomi come: stanchezza o debolezza, febbre e brividi, mal di testa, rigidità articolare, muco con la tosse (tosse umida), crampi muscolari, zona dolorosa , eruzione cutanea, gonfiore comune, ridotto movimento , vene varicose.

Cause e fattori di rischio

Un lieve gonfiore alle caviglie è un evento comune dopo lunghi periodi trascorsi in piedi. Conosciuto anche come ledema, il gonfiore alle caviglie può anche derivare da infezioni gravi, traumi, disturbi circolatori, cardiaci o altri disturbi cardiaci, e altri processi anomali. Può anche essere causato dalla gravidanza, sovrappeso, problemi vascolari, problemi ortopedici come ad esempio una frattura ossea o di una distorsione alla caviglia. Le malattie delle articolazioni, come artrite, possono anche interessare le articolazioni della caviglia e del piede, porta ad un rigonfiamento delle aree interessate. Si può gonfiare una o tutte e due le caviglie, ad esempio dopo un lungo riposo o durante un volo aereo lungo.

Diagnosi e trattamento

I trattamenti per caviglie e piedi gonfi dipendono dalla causa particolare, ma i farmaci anti-infiammatori sono spesso utilizzati per gestire il dolore associato a distorsioni.

...