Cheloide


Pelle | Dermatologia | Cheloide (Disease)


Un cheloide, , è una dura cicatrice che sorge bruscamente sopra il resto della pelle. Di solito ha una parte superiore liscia e di colore rosa o viola. I cheloidi sono di forma irregolare e tendono ad allargarsi progressivamente. A differenza delle cicatrici, i cheloidi non rimangono nel tempo.

La guarigione avviene in diverse fasi: (1) Antinfiammatori (entro 24-48 ore), (2) proliferativa (fino alla settimana 2-3), (3) Ristrutturazione (fino a 1 anno). Inizialmente, la cicatrice tende ad essere rossa, e i tessuti circostanti sono induriti. Essi diminuiscono gradualmente e scompaiono, lasciando una cicatrice morbida, leggermente più chiara rispetto al tessuto circostante.

E influenzata da fattori come linfezione, e , la malnutrizione.

Cause e fattori di rischio

Non cè una chiara comprensione perché i cheloidi si formino in certe persone e non in altre. Le modifiche alle cellule che controllano la crescita e la proliferazione possono essere connessi al processo di formazione di cheloidi, ma queste modifiche non sono ancora state individuate scientificamente.

Diagnosi e trattamento

L’asportazione chirurgica di una cicatrice cheloide non è consigliabile poiché il rischio che se ne formi una più grande è molto alta. Se si trova su una piega di flessione (collo, gomito, dita) è probabile che ostacoli i movimenti e quindi sarà necessario un intervento chirurgico. Prima di ricorrere alla chirurgia si possono provare trattamenti meno aggressivi come lapplicazione di bende elastiche, compressione ,, liniezione locale di steroidi per cicatrici isolate o gel di silicone.

...