Anoressia (disturbo)


Testa | Psichiatria | Anoressia (disturbo) (Disease)


Lanoressia nervosa è un disturbo alimentare. Si tratta di una malattia grave e può essere una minaccia per la vita, è caratterizzata nel mantenere il peso corporeo minimo entro il 15 per cento del peso normale di una persona. Di tanto in tanto può diventare cronica.

Altre caratteristiche importanti di questa malattia comprendono un timore elevato di ingrassare, unimmagine distorta del corpo, negazione della gravità della malattia, amenorrea, lassenza di almeno tre cicli mestruali consecutivi.

Come tutti i disturbi alimentari, l’anoressia nervosa tende a verificarsi in pre-o post-pubertà, ma può svilupparsi in qualsiasi momento della vita. Lanoressia nervosa colpisce prevalentemente le ragazze adolescenti e le donne giovani adulti, anche se si verifica anche nei ragazzi, uomini, donne anziane e giovani ragazze.

Cause e fattori di rischio

Uno dei motivi per lo sviluppo dell’anoressia è la tendenza a raggiungere un figura ideale. Alcuni tratti della personalità comuni in persone con anoressia nervosa sono il perfezionismo, nevrosi (ansia-predisposizione), bassa autostima, isolamento sociale e di solito si verificano dopo il comportamento associato ad anoressia nervosa .

Una dieta estrema ed una eccessiva perdita di peso possono portare a un grado potenzialmente fatale di malnutrizione. Altre possibili complicanze di anoressia sono disturbi del ritmo cardiaco, anomalie digestive, perdita di densità ossea, anemia, e squilibri ormonali e degli elettroliti.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento dell’anoressia si concentra non solamente sull’aumento peso ma spesso coinvolge una combinazione di trattamenti i individuali, di gruppo e psicoterapie familiari oltre alla consulenza nutrizionale.

...