Leptospirosi


Petto | Patologia | Leptospirosi (Disease)


Leptospirosi, una malattia infettiva che colpisce luomo e gli animali, è considerata la zoonosi più comune in tutto il mondo. La leptospirosi è spesso definita come la malattia del porcaro. Lorganismo entra nel corpo quando le mucose e la cute abrasa vene a contatto con fonti ambientali contaminate.

Gli studi condotti su lavoratori fognari mostrano una maggiore prevalenza di anticorpi di leptospira rispetto ai controlli. I ratti infetti possono contaminare acqua di fogna. L’immersione parziale o totale di fango e acqua svolge un ruolo nel facilitare linfezione nei lavoratori fognari e lavoratori di riso. I mungitori possono essere spruzzati in faccia, causando infezione tramite la congiuntivite. Linfezione delle truppe militari si verifica come conseguenza di una esposizione diretta alla urina infetta o a contatto indiretto con il terreno e acqua contaminati. I lavoratori di bestiame hanno una sieroprevalenza con anticorpali positivi da 8-29%.

Cause e fattori di rischio

Linfezione provoca una malattia sistemica che spesso porta alla disfunzione renale ed epatica. Lesposizione professionale rappresenta probabilmente il 30-50% dei casi umani. I principali gruppi professionali a rischio sono i lavoratori agricoli, veterinari, proprietari di negozi di animali domestici, lavoratori dei campi agricoli, macellai, idraulici, gestori di carne e dei lavoratori dei macelli, minatori, lavoratori del settore della pesca, le truppe militari, mungitori.

Diagnosi e trattamento

La leptospirosi è trattata in primo luogo con la terapia antimicrobica. In infezioni non complicate che non richiedono ospedalizzazione, la doxiciclina orale ha dimostrato di diminuire la durata della febbre e la maggior parte dei sintomi. I pazienti ospedalizzati devono essere trattati con penicillina G terapia endovenosa.

...