Dieta povera di fibre


Addome | Gastroenterologia | Dieta povera di fibre (Disease)




La fibra è presente nella frutta, verdura e cereali. Una dieta povera di fibre limita questi alimenti e, così facendo, limita la quantità di materiale digerito passato nell’ intestino crasso diminuendo la massa. Una dieta povera di fibre può essere raccomandata per un certo numero di condizioni o situazioni.

Una dieta povera di fibre è talvolta chiamata dieta ristretta in fibra o basso residuo. Residuo significa semplicemente qualsiasi alimento, comprese le fibre, che non viene digerito e rimane nellintestino.

La fibra alimentare si trova di solito in verdure, frutta e cereali o loro derivati. Fibra - sia il solubile e insolubile - è la verdura, frutta o cereali che il corpo non può digerire.

Cause e fattori di rischio

La causa più comune di stitichezza è una dieta a basso contenuto di fibre e ricca di grassi di formaggio, uova e carne. La popolazione consuma una quantità media di 5-14 grammi di fibre al giorno, abbastanza rispetto a 20-35 grammi di quantità raccomandata. Sia i bambini che gli adulti mangiano troppi cibi raffinati e pronti e le fibre naturali sono state rimosse. Le diete per la perdita di peso sono di solito a basso contenuto di fibre. Una dieta povera di fibre svolge un ruolo chiave nella stipsi negli adulti più anziani che scelgono cibi pronti a basso contenuto di fibre . Inoltre, le difficoltà di masticazione e deglutizione del cibo possono costringere gli anziani a mangiare cibi morbidi, già pronti, ma a basso contenuto di fibre.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento comprende frutta e verdura, che sono ottime fonti di fibra. Essi possono essere combinati con supplementi orali.

...