Malattia della mucca pazza


Testa | Neurologia | Malattia della mucca pazza (Disease)




Lencefalopatia spongiforme bovina (BSE), comunemente conosciuta come morbo della mucca pazza, è una malattia neurodegenerativa letale nei bovini che causa una degenerazione spugnosa nel cervello e nel midollo spinale. BSE ha un lungo periodo di incubazione, di circa 30 mesi a 8 anni, di solito colpisce bovini adulti con un picco di insorgenza di quattro o cinque anni, tutte le razze sono ugualmente suscettibili

Cause e fattori di rischio

La malattia della mucca pazza è una malattia infettiva nel cervello dei bovini causata da prioni. Il nome effettivo della malattia è lencefalopatia spongiforme bovina (BSE), un nome che si riferisce ai cambiamenti osservati nel tessuto cerebrale.

La malattia può essere più facilmente trasmessa agli esseri umani mangiando cibo contaminato, il midollo spinale o del tratto digestivo delle carcasse infette. Tuttavia, si dovrebbe anche notare che lagente infettivo, anche se più altamente concentrato nel tessuto nervoso, può essere trovato in quasi tutti i tessuti del corpo, compreso il sangue. Le cellule animali di solito contengono alcune proteine chiamate prioni.

Gli scienziati ritengono che la malattia della mucca pazza è causata da un cambiamento di queste proteine, anche se non è chiaro quali effetti hanno questi cambiamenti. Nelle vacche affette le proteine anormali si trovano nel cervello, midollo spinale e tenue. Non ci sono prove per dimostrare che queste proteine anomale sono presenti nel muscolo o nel latte. Quando una mucca viene macellata, alcune parti di essa sono utilizzati per produrre cibo per gli esseri umani e gli altri vengono elaborati per nutrire altri animali. Quando una mucca è abbattuta il suo tessuto nervoso viene utilizzato nellalimentazione del bestiame, così altre mucche possono essere infettate. In rari casi le persone possono sviluppare vCJD se mangiano il cervello e il midollo spinale dei bovini infetti.

Diagnosi e trattamento

Diagnosticul variante di Creutzfeldt-Jakob (vCJD), non può essere stabilito con ununica indagine. I medici possono sospettare la malattia in base ai sintomi, la storia medica del paziente (il paziente ha altre condizioni) e lanalisi del luogo in cui ha vissuto.

Test di immagini (lettura di prova in un modo o nellaltro una certa regione del corpo umano, ad esempio ad ultrasuoni, CT, ecc. ) E RM (risonanza magnetica è una procedura che cattura alcuni dei segnali paziente e tradurli in forma di immagini ) sono usate per rilevare i cambiamenti causati di vCJD. Currently, i ricercatori stanno cercando di trovare un esame del sangue per rilevare vCJD. Tuttavia, attualmente non è ancora disponibile. L’unico modo per confermare la diagnosi di vCJD è la biopsia tissutale del cervello (prendendo una piccola porzione del cervello e analizzarla al microscopio).

...