Meckels diverticolo


Addome | Gastroenterologia | Meckels diverticolo (Disease)




Il diverticolo di Meckel è un residuo vestigiale della omphalomesenteric (vitellointestinal) del condotto. E’ in realtà un residuo del omfalomezenteric condotto, chiamato dotto tuorlo, che è normalmente completamente Settimana 7 vita intrauterina. Il ruolo era quello di trasportare le sostanze nutrienti per lembrione nei primi stadi di vita. E’ un difetto congenito, non ereditario (non è un difetto genetico associato e incriminato nel verificarsi di). La letteratura che descrive lassociazione di questa malformazione imperforatii duodenale e anale. Anche se si stima che il 2% delle persone con diverticolo di Meckel, è spesso asintomatica o paucisimptomatic e può manifestarsi nel periodo neonatale fino a tre anni.

Quando si manifesta, si ha una vasta gamma di sintomi e complicazioni: da diverticolite (infiammazione del rivestimento) per emorragia intestinale e persino la morte (soprattutto se sono associati intussuscezione, torsione e occlusione intestinale).

Cause e fattori di rischio

Come una anomalia congenita, è un diverticolo vero che comprende tutte 3 mani di piccolo intestino. Generalmente, un diverticolo di Meckel varia da 1-12 centimetri di lunghezza e si trova a 45-90cm in prossimità della valvola ileocecale. Contiene spesso tessuto eterotopica.

Diagnosi e trattamento

E’ consigliata la chirurgia per asportare il diverticolo. In questi rari casi, il segmento di intestino tenue che contiene il diverticolo viene rimosso chirurgicamente. Le estremità dellintestino sono cuciti insieme.

Potrebbe essere necessario sostituire il ferro per correggere lanemia. Se si dispone di un sacco di sanguinamento, potrebbe essere necessario una trasfusione di sangue.

...