Medicinali che causano sanguinamento


Addome | Medicina Generale | Medicinali che causano sanguinamento (Disease)




Le persone con disturbi della coagulazione devono evitare i farmaci come l’aspirina e altri che possono causare sanguinamento. Questo elenco di farmaci che possono causare sanguinamento non include i farmaci che devono includere quelli somministrati per iniezioni o infusioni endovenose.

Il sanguinamento può variare in intensità da semplici perdite nelle urine, feci, o espettorato (muco e catarro). Il sanguinamento può avvenire da qualsiasi parte del corpo compreso il tratto digestivo, i vasi sanguigni, occhi, cervello e articolazioni. Il sanguinamento dalla superficie del corpo, come ad esempio da una puntura, è spesso prontamente identificato e trattato; mentre una emorragia interna è molto più difficile da monitorare e diagnosticare.

Tipi di sintomi emorragici: sanguinamento da orecchio, gengive, sanguinamento sotto la pelle, il sangue nello sperma o nelle urine, sangue nellespettorato (muco e catarro), sangue nel vomito sanguinamento post-partum (dopo parto), sanguinamento rettale o sangue nelle feci, sangue dal naso ricorrente.

Cause e fattori di rischio

I sintomi di un sanguinamento, come nelle feci o nel vomito, sono spesso causa di un sanguinamento gastrointestinale. Tuttavia,l’eccessivo sanguinamento inspiegabile può essere causato da disturbi della coagulazione e altre malattie gravi come la leucemia.

Le persone che assumono farmaci per fluidificare il sangue o che hanno un disturbo della coagulazione, come lemofilia, sono a rischio di sanguinamento grave e prolungato perché il loro sangue non coagula correttamente.

Diagnosi e trattamento

Le persone con disturbi emorragici dovrebbero verificare con il loro centro di emofilia o il medico, o consultare le istruzioni stampate della società farmaceutica prima di prendere qualsiasi farmaco nuovo.

Il sanguinamento grave e una sospetta emorragia interna hanno bisogno dell’ospedalizzazione.

...