La sindrome di miller fisher


Viso | Reumatologia | La sindrome di miller fisher (Disease)


La sindrome di Miller Fisher è una rara polineuropatia acuta caratterizzata da atassia (coordinazione muscolare anormale), oftalmoplegia (paralisi dei muscoli oculari), e areflessia (assenza di riflessi). La malattia è una variante della sindrome di Guillain-Barré.

Una variante della sindrome di Guillain-Barre, inizia con una disfunzione oculomotoria acuta, atassia, e perdita di riflessi tendinei profondi, con relativo risparmio di forza degli arti e del tronco. Latassia è prodotta da disfunzione dei nervi periferici sensoriali e non da una lesione cerebellare. La debolezza facciale e la perdita di sensibilità possono anche verificarsi. Il processo è mediato da autoanticorpi diretti contro un componente della mielina trovata nei nervi periferici.

Cause e fattori di rischio

Per ricercare le cause della sindrome di Miller Fisher, si prendono in considerazione le ricerca effettuate su malattie che possono essere simili, o associate alla sindrome di Miller Fisher: la sindrome di Guillain-Barre, scendendo, paralisi, diplopia, intorpidimento, vertigini, oftalmoplegia, plasmaferesi

Diagnosi e trattamento

Il trattamento per la sindrome di Miller Fisher è identico al trattamento per la sindrome di Guillain-Barre: immunoglobuline per via endovenosa (IVIg) o plasmaferesi (una procedura in cui vengono rimossi gli anticorpi dal sangue) e la terapia di supporto. La prognosi per la maggior parte degli individui con sindrome di Miller Fisher è buona. Nella maggior parte dei casi, il recupero inizia entro 2 a 4 settimane dalla comparsa dei sintomi, e può essere quasi completa entro 6 mesi. Alcuni individui hanno in seguito dei deficit residui. Molto raramente (in meno del 3 per cento dei casi) si possono verificare ricadute. Il NINDS sostiene la ricerca volta a scoprire nuovi modi per diagnosticare, trattare, e, in ultima analisi, la cura neuropatie come la sindrome di Miller Fisher.

Lelenco dei trattamenti per la sindrome di Miller Fisher include la seguente lista. Chiedete sempre consiglio al medico professionale su qualsiasi trattamento o il cambiamento di piani di trattamento.

Trattamenti sono simili a quelle per la sindrome di Guillain-Barre

(1) immunoglobulina endovenosa (IVIG)

(2) La plasmaferesi

(3) La terapia di supporto

...