Stenosi mitralica


Petto | Cardiologia | Stenosi mitralica (Disease)


Mitralica (MS) è caratterizzata dall’ ostruzione di afflusso del ventricolo sinistro a livello della valvola mitrale causando una anomalia strutturale dellapparato valvola mitrale.

La stenosi della valvola mitrale si verifica in genere decenni dopo lepisodio di cardite reumatica acuta. Vegetazioni piccole lungo il confine delle valvole possono anche essere osservate. Con il tempo, la valvola diventa ispessita, calcificata, e contratta, e ladesione commissurali si verifica, in ultima analisi, con conseguente stenosi.

Se la progressione del danno è dovuta alle lesioni emodinamica dellapparato della valvola già colpita o dalla natura cronica infiammatoria del processo reumatico.

Cause e fattori di rischio

La causa più comune di stenosi mitralica è la febbre reumatica. Altre eziologie meno comuni includono stenosi mitralica congenita, malattia carcinoide maligne, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, mucopolisaccaridosi di Hunter-Hurler fenotipo, malattia di Fabry, malattia di Whipple, e la terapia metisergide.

Un certo numero di condizioni in grado di simulare la fisiologia della stenosi mitralica: non reumatica grave calcificazione mitralica anulare, endocardite infettiva con vegetazione di grandi dimensioni, a sinistra mixoma atriale, valvola a sfera trombo.

Diagnosi e trattamento

Con la stenosi mitralica (MS), la valvola mitrale (la valvola che si trova tra il cuore di due camere a sinistra) si ispessisce e diventa immobile, non riuscendosi ad aprire completamente impedisce il flusso di sangue. Dal momento che MS è fondamentalmente un problema meccanico, la soluzione finale deve essere chirurgico

...