Mycoplasma genitalium


Bacino | Ostetricia e Ginecologia | Mycoplasma genitalium (Disease)


Mycoplasma genitalium è una malattia spesso asintomatica, batterica, a trasmissione sessuale (STD) che ha alcune somiglianze con la gonorrea e clamidia. Perché la genitalium micoplasma si verifica spesso in associazione con altre infezioni in entrambi gli uomini e le donne, i medici trovano molto difficile da diagnosticarla da sola.

Una infezione Mycoplasma genitalium è molto simile alla clamidia e la gonorrea, ma spesso si verifica insieme ad altre malattie sessualmente trasmissibili, il che rende difficile diagnosticarla. Si tratta di una piccola infezione parassitaria che può colpire sia uomini che donne, e viene trasmessa quando piccoli organismi di micoplasma sono trasferiti attraverso rapporti sessuali non protetti. Questi organismi causano uninfezione che si attacca alla superficie del tratto genitale e ai tessuti dellospite. La Mycoplasma genitalium è asintomatica, cioè la maggior parte delle persone non noterà alcun sintomo. Può anche essere associata alla vaginosi batterica (BV), cervicite, endometrite e la malattia infiammatoria pelvica (PID).

Gli uomini di solito mostrano una secrezione uretrale, dolore o bruciore durante la minzione e uretrite con una infezione da micoplasma. Tuttavia, il sintomo principale di micoplasma per gli uomini è una infiammazione delluretra. Agli uomini viene spesso diagnosticata quando i test risultano negativi sia per la clamidia e la gonorrea. I sintomi comuni di questa STI per le donne di solito includono dolore continuo durante il sesso e prurito vaginale. Dolore o bruciore durante la minzione sono anche i sintomi più comuni per le donne.

Cause e fattori di rischio

Mycoplasma genitalium è spesso associata alla vaginosi batterica (BV) , ed è una causa comune di uretriti non gonococciche negli uomini. Questa infezione è contratta se una persona è sessualmente attiva, e ancora di più se lui / lei hanno partner multipli. Si trasmette attraverso rapporti vaginale, anale o orale.

Una infezione Mycoplasma genitalium può rimanere per mesi non riconosciuta in quanto raramente mostra alcun sintomo. Se non trattata con successo linfezione nelle sue fasi iniziali, può causare prostatite o epididimite (testicoli gonfi e dolorosi) negli uomini e cervicite, uretrite, PID o gravidanza ectopica nelle donne. La Mycoplasma genitalium può anche lasciare uomini e donne infertili e vivere costantemente con un dolore pelvico .

Diagnosi e trattamento

Quando viene diagnosticata la , Mycoplasma genitalium può essere facilmente trattata con un semplice corso di antibiotici. L’azitromicina è stato dimostrato essere il metodo più efficace per questa infezione ed è più efficace quando assunto il primo giorno in dose 500 mg (due compresse 250 mg in una sola volta) e poi portato nei giorni 2-5 a 250 mg (una compressa al giorni).

...