Ostruzione del grosso intestino (intestino)


Addome | Gastroenterologia | Ostruzione del grosso intestino (intestino) (Disease)


L’ostruzione del grosso intestino (ostruzione intestinale) - è una condizione di emergenza che richiede lidentificazione precoce e l’intervento. Lostruzione può anche essere secondaria di ileo da meconio. Nella popolazione pediatrica, la malattia di Hirschsprung può assomigliare all’ ostruzione del colon. La malattia di Hirschsprung è un disturbo dello sviluppo del sistema nervoso enterico ed è caratterizzata da una mancanza di cellule gangliari nel colon distale con conseguente ostruzione funzionale. Le sfide nella gestione di questa condizione sono quelle di saperdistinguere lostruzione del colon dall’ ileo, escludere le cause non chirurgiche, e determinare il miglior trattamento chirurgico. Distinguere tra un ostacolo vero e una pseudo-ostruzione è importante, in quanto il trattamento è diverso.

I sintomi del grande intestino sono: un gonfiore addominale, dolore addominale, che può essere vago e mite, o taglienti e grave, a seconda della causa della ostruzione, costipazione, e possibilmente attacchi intermittenti di costipazione per diversi mesi prima, tumore del colon è la causa del problema, una storia di sanguinamento rettale (come striature di sangue sullo sgabello), diarrea.

Cause e fattori di rischio

Le cause dell’ostruzione del grosso intestino sono: neoplasie, ernie, malattie infiammatorie dellintestino, volvolo del colon (sigma, cieco, colon trasverso), costipazione, occlusione fecale, fecaloma, atresia del colon, stenosi benigne (malattia diverticolare), endometriosi.

L’ostruzione del colon è più comune negli individui anziani, a causa della maggiore incidenza di neoplasie e di altre malattie causali in questa popolazione. Nei neonati, l’ostruzione del colon può essere causato da un ano imperforato o altre anomalie anatomiche.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento per l’occlusione intestinale dipende dalla causa della condizione. Il trattamento può comprendere: via endovenosa (IV) in modo da sopperire ai liquidi mancanti,mettere un sondino naso-gastrico (NG) tubo attraverso il naso e nello stomaco per aspirare l’aria e il fluido fuori per alleviare il gonfiore addominale, mettere un tubo sottile e flessibile (catetere) nella vescica per drenare lurina.

...