La parodontite (infiammazione delle gengive)


Generale o Altro | - Altri | La parodontite (infiammazione delle gengive) (Disease)




La parodontite è linfiammazione e infezione dei legamenti e delle ossa che sostengono i denti. La parodontite si verifica quando linfiammazione o infezione delle gengive (gengivite) è trattata o il trattamento viene ritardato. Si diffonde linfezione delle gengive (gengiva) ai legamenti e le ossa che sostengono i denti. La perdita di supporto fa sì che i denti si allentano e alla fine cadano.

Nelle fasi iniziali, la parodontite ha sintomi molto lievi e in molti individui la malattia progredisce in modo significativo prima di farsi curare.

I sintomi possono includere un arrossamento o sanguinamento delle gengive mentre ci si lava i denti, usare il filo interdentale o mordere il cibo duro (mele ad esempio), anche se questo può verificarsi anche in gengivite, dove non cè la perdita . Può anche apparire gonfiore che persiste, sangue dopo che si è lavato i denti, alitosi, o alito cattivo, e un gusto persistente metallico in bocca, recessione gengivale, con conseguente apparente allungamento dei denti che possono anche essere causati da uno spazzolino dai denti duri.

I pazienti devono rendersi conto che linfiammazione gengivale e la distruzione ossea sono in gran parte indolore. Quindi, le persone potrebbero erroneamente supporre che il sanguinamento indolore dopo la pulizia dei denti è insignificante, anche se questo può essere un sintomo di progressione della parodontite.

Cause e fattori di rischio

La parodontite è la prima causa di perdita dei denti negli adulti. Questo disturbo è comune durante linfanzia, ma aumenta durante ladolescenza. La placca e tartaro si accumulano alla base dei denti. Linfiammazione provoca una tasca che si sviluppare tra le gengive e dei denti, che si riempie di placca e tartaro.

Quando l’infiammazione continua causa la distruzione dei tessuti e dell’osso circostante il dente. Poiché la placca contiene batteri, linfezione è probabile e un ascesso dentale può anche svilupparsi, che aumenta il tasso di distruzione ossea.

Diagnosi e trattamento

Gli antibiotici, e la pianificazione dei denti viene eseguita per malattia moderata. I casi più gravi richiedono un intervento chirurgico compreso un innesto osseo . Esiste una correlazione tra la malattia parodontale e le malattie cardiache, avere delle gengive sane riduce il rischio di attacchi di cuore e altre malattie cardiovascolari.

...