Fascite plantare (tessuti del piede)


Piedi | Podologia - Medicina Podiatric | Fascite plantare (tessuti del piede) (Disease)


Fascite plantare è un comune, e si ha il piede doloroso. I pazienti, e, talvolta, i medici spesso confondono i termini fascite plantare e sperone calcaneare. La fascite plantare si riferisce alla sindrome di infiammazione della fascia di tessuto che si estende dal tallone lungo larco del piede, uno sperone tallone è un gancio di osso che può formare losso del tallone (calcagno).

La fascite plantare è diagnosticata con i classici sintomi di dolore ben localizzato sulla zona del tallone della parte inferiore del piede. Spesso il dolore da fascite plantare è più forte se si sta in piedi al mattino. Il dolore spesso scompare abbastanza rapidamente, ma poi ritorna se si sta tanto in piedi o si cammina.

Cause e fattori di rischio

La fascite plantare può essere causata da una spina calcaneare, tuttavia, la ricerca ha scoperto che non è questa la causa.

La fascite plantare più spesso colpisce gli uomini attivi di età 40 - 70. È uno dei disturbi ortopedici più comuni relativi al piede.

Con i raggi X- si vedo lo , sperone calcaneare nelle persone con o senza fascite plantare. Circa il 70% dei pazienti con fascite plantare sono stati notati per avere una spina calcaneare, che può essere vista ai raggi X.

La fascite plantare è spesso, ma non sempre, associata ad un rapido aumento di peso. Talvolta è vista in atleti amatoriali, in particolare i corridori. In questi atleti, si ritiene che la natura ripetitiva del sport provoca il danno al tessuto fibroso che forma larco del piede.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento conservativo è di solito di successo, ma può richiedere 6-18 mesi. Il trattamento iniziale consiste in: farmaci anti-infiammatori, acetaminofene (Tylenol), esercizi di stretching , tutori notturni, inserti nelle scarpe. Se tali modalità non risponde con l’uso di iniezioni di steroidi, la chirurgia può essere raccomandata.

...