Polmonite


Petto | Pneumologia | Polmonite (Disease)


La polmonite è uninfezione di uno o di entrambi i polmoni causata da batteri, virus o funghi. Prima della scoperta degli antibiotici, un terzo di tutte le persone che hanno sviluppato polmonite sono morte.

Le persone con la polmonite infettiva spesso hanno una tosse secca, febbre accompagnata da brividi, mancanza di respiro, dolore toracico acuto o lancinante durante respiri profondi, confusione, e un aumento della frequenza respiratoria. Negli anziani, la confusione può essere il sintomo più evidente.

Cause e fattori di rischio

Alcuni casi di polmonite sono contratti dalla respirazione di piccole goccioline che contengono gli organismi che possono causare la polmonite. Queste gocce entrano nellaria quando una persona infetta tossisce o starnutisce.

In altri casi, la polmonite è causata quando i batteri o virus che sono normalmente presenti nella bocca, della gola, del naso entrano nel polmone. Durante il sonno, è abbastanza comune per le persone per aspirare le secrezioni dalla bocca, la gola, o il naso. Normalmente, la risposta riflessa del corpo (tosse backup delle secrezioni) e il loro sistema immunitario impedirà agli organismi aspirati di causare la polmonite. Tuttavia, se una persona è in indebolita da unaltra malattia, una polmonite grave può svilupparsi.

I soggetti con infezioni virali, malattie polmonari, malattie cardiache e problemi di deglutizione, così come alcolisti, tossicodipendenti, e coloro che hanno subito un ictus sono a più alto rischio di sviluppare la polmonite rispetto alla popolazione generale.

Diagnosi e fattori di rischio

I raggi X sono in grado di confermare la diagnosi. Gli esami del sangue, culture, espettorato e culture del sangue sono in grado di identificare la causa e la gravità dellinfezione. Di tanto in tanto una TAC viene eseguita soprattutto se vi è un versamento pleurico associato .

Gli antibiotici sono efficaci solo per i batteri, ma molte volte la causa della polmonite non può essere determinata nei pazienti che hanno preventivamente usato gli antibiotici come (azitromicina, claritromicina, eritromicina, levofloxacina, ceftriaxone). Se la polmonite è una grave gli antibiotici saranno somministrati per via endovenosa. I casi più gravi possono richiedere una ventilazione meccanica

...